Perinetti: “Con Montiel mercato chiuso. A parte Gatto tutti in lista”

Il direttore sportivo bianconero Giorgio Perinetti, presente all’Hotel Sheraton di Milano, sede ufficiale del calciomercato, ha parlato ai microfoni di Sportitalia delle trattative portate avanti in questa sessione estiva. Ecco le sue parole:

Ripescaggio – “E’ stata molto brava la proprietà armena. Sono molto seri, hanno voglia, stanno cercando di fare cose importanti a Siena”.

Obiettivi – “Puntiamo a vincere? Siamo in un girone molto difficile, il Modena ha fatto uno squadrone, poi ci sono tre squadre retrocesse dalla B. Adesso noi abbiamo bisogno di tempo per cercare di portare tutti sulla stessa condizione. Mercato? Abbiamo concluso sia in entrata che in uscita”.

Paloschi – “Quella di Paloschi è stata un’idea che ci è venuta, il fatto che avesse giocato con Gilardino ha agevolato la trattativa. Si è calato nella categoria con molta voglia di far bene”.

Terzi – “Lui rappresenta il giusto cordone ombelicale tra passato e presente, è un giocatore di grande personalità. Fino all’anno scorso giocava in Serie A, quindi ci può dare tanto in questo senso. Potrà insegnare i movimenti alla linea difensiva”.

Lista – “Purtroppo abbiamo perso un giocatore importante come Gatto, necessariamente avrà bisogno di almeno sei mesi per recuperare quindi con calma rientrerà. Gli altri sono tutti dentro la lista. Gilardino è abbastanza contento della rosa, speriamo di integrare i vari acquisti che sono arrivati alla spicciolata”.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol