Perinetti a Radio Sportiva: Convocazione atto dovuto, non abbiamo alcun addebito

 

Il direttore Sportivo del Siena Perinetti è intervenuto in esclusiva a Radio Sportiva dopo la notizia della convocazione in Procura Federale del presidente bianconero Mezzaroma per rispondere delle dichiarazioni di Gervasoni nell´ambito di Scommessopoli.

ACCUSE SU SIENA-MODENA – La convocazione è un atto dovuto quando ci sono riferimenti di questo tipo, anche per dare modo a chi è coinvolto di chiarire la propria posizione. Gervasoni ha parlato di 100 persone, Carobbio di altre 100, quindi…Intanto loro due sono gli unici colpevoli perchè rei confessi, ci sono le Procure che fanno il loro lavoro, ma l´unica cosa certa è che Gervasoni e Carobbio erano ´giocatori infedeli´. Noi come Siena non abbiamo addebiti, tranne aver avuto un giocatore infedele verso la società e i propri compagni. Sono state nominate 12 società, non solo noi, è c´è del lavoro da fare. Essere convocati in Procura è sinonimo di colpevolezza solo in Italia. Questo fenomeno sommerso va portato alla luce per debellarlo e per farlo devono collaborare tutte le società. Al momento il Siena è molto esposto mediaticamente ma non abbiamo al momento contestazioni.

MEZZAROMA CONVOCATO – Si trova all´estero per un problema personale, non l´ho sentito. Adesso non so come si organizzerà per andare in Procura il 26 o al massimo qualche giorno dopo. Questo è un virus che è entrato dentro il sistema, bisogna debellarlo, colpire chi ha sbagliato. Bisogna però che ancor prima che veloce la giustizia sia giusta: deve portare alla luce la verità, non le sensazioni. Mi viene difficile pensare al Siena dell´anno scorso come un centro di attività criminale: abbiamo fatto un´impresa sportiva, che stiamo bissando questa stagione.

VERSO GENOA – La nostra posizione era contraria a quella loro: noi volevamo lo slittamento, loro spingevano per il recupero. Un dramma così però non accetta speculazioni. Per noi è un impegno gravoso, il Genoa non verrà dalla partita col Milan ma da una settimana di riposo, questo per noi è peggio non c´è dubbio. Sannino sbaglierà panchina? Intanto mi fa piacere che come con Conte il nostro allenatore è appetito da società importanti, merito della nostra scelta.

Fonte: Fedelissimo Online