PERCHE’ IL DIVORZIO CON ZANZI? CHI LO SOSTITUIRA’? LE DOMANDE DI UN TIFOSO.

Carissimo Direttore de “Il Fedelissimo online”,

mi preme esternare alcune considerazioni ed avere un tuo parere (tanta è la fiducia e la competenza che ripongo in te). Si è parlato e straparlato del trasferimento di Portanova, di Galloppa, delle lacune sulla fascia destra, di Paolocci, di Calaio, del pomodoro a Stronati, insomma di tutto quello che era doveroso parlare, però…………credo che in una società moderna di calcio che fa calcio e vive di calcio un ruolo chiave sia quello del Direttore Generale, che oramai tutte le società hanno e gelosamente custodiscono. Il Siena calcio lo ha perso inaspettatamente (almeno per me) alcuni giorni or sono e tutto ciò non ha destato il ben che minimo scalpore. A me la cosa non ha entusiasmato e visto che ad oggi questo determinante ruolo non è stato ancora ricoperto vorrei sapere un tuo parere sulla vicenda.

Grazie

Massimiliano

 

Caro Massimiliano,

la separazione tra il Siena e Zanzi è un altro dei tanti fatti che hanno movimentato – fin troppo – la settimana precedente l’inizio della stagione.

I motivi che hanno portato a questa separazione non li conosco, quello che ho notato negli ultimi mesi è che tra il DG e la Società i rapporti si erano raffreddati e la posizione di Zanzi era più defilata che non in passato.

Se fai un passo indietro con la memoria, ricorderai che al suo arrivo Zanzi svolgeva il suo ruolo con maggiore visibilità, seguiva il mercato e contemporaneamente organizzava la società non trascurando di rappresentarla nelle relazioni con l’esterno.

Tutto questo, con il passare dei mesi, ha subito un ridimensionamento e la  sua assenza sul palco per la presentazione è stata un’ulteriore conferma di una situazione non più idilliaca.

Come ti ho già detto non conosco i motivi che hanno portato alla risoluzione consensuale del contratto ma i segnali che il rapporto era cambiato c’erano tutti.

A questo punto la società dovrà trovare un’alternativa valida, interna o esterna che sia, che possa portare avanti il lavoro iniziato da Zanzi, ma ad oggi di nomi non ne sono circolati ad eccezione di una voce, tutta da verificare, che il nuovo DG potrebbe essere il consigliere di amministrazione Simone Sepe.

Grazie della fiducia che spero di mantenere anche dopo questa risposta. Un abbraccio

Nicnat

Fonte: Fedelissimo Online