Per Malesani si apre lo spiraglio Chievo

 

A Siena, nonostante la retrocessione, è riuscito a tornare alla ribalta e per Alberto Malesani, fino a pochi giorni fa allenatore della Robur, potrebbe esserci un clamoroso ritorno al Chievo, squadra allenata agli inizi degli anni novanta.

Il rapporto con i Mussi Volanti si è guastato quando, passato all’altra sponda dell’Adige, inscenò un’esultanza incontrollata al termine di un derby vinto contro la sua ex squadra.

Anche in questa stagione il tecnico, salito a Verona con la Robur è stato accolto al Bentegodi da un ambiente ostile e, al termine della gara, vinta, nacque un acceso battibecco con alcuni tifosi locali.

Tutto lasciva credere che la strada di Malesani non si sarebbe più incrociata con quella del Chievo, ma nel calcio, mai dire mai.

E’ delle ultime ore la notizia che il presidente Campedelli, perso il tecnico Mimmo Di Carlo ormai in procinto di legarsi con la Sampdoria, stia pensando a Malesani come sostituto.

Secondo quanto ci riferisce un collega di Verona non sarebbe solo un’ipotesi, ma una possibilità reale. La Grecia, dove sembrava destinato, può attendere.

Fonte: Fedelissimo Online