Pegolo ad un passo dal Torino. In arrivo Mlinar

Qualcosa si muove. Era nell’aria che dopo ferragosto e qualche giorno di pausa il mercato della Robur potesse registrare qualche nuovo movimento, sia in entrata che in uscita. Partendo da chi parte, sembrano potersi avviare alla definizione le cessioni di Pegolo e Emeghara.

Il portiere, dopo esser stato accostato al Monaco e alla Samp, è ormai in procinto di divenire il nuovo numero uno del Torino. L’accordo tra giocatore e club granata, sarebbe già stato trovato, sulla base di un triennale, e all’inizio della prossima settimana, il Siena e la società granata definiranno la cessione, per una cifra che, secondo Tuttosport, oscillerà fra i 700 e gli 800 mila euro.

Venendo ad Emeghara, secondo il portale svizzero Blick.ch, e come ripreso dalla Gazzetta dello Sport, il Basilea sarebbe fortemente interessato al numero 10 della Robur. In settimana potrebbe quindi arrivare un’offerta, che se la società risulterà soddisfacente sarà accettata ed Emeghara lascerà Siena.

In entrata, sembra esser definito l’arrivo di Frano Mlinar, centrocampista croato classe ‘92 di proprietà dell’Udinese. Il calciatore non troverà spazio nella rosa di Guidolin e la società friulana ha deciso di mandarlo a crescere altrove. Mlinar è reduce dalle esperienze della massima serie croata con il Lokomotiva Zagreb e l’Inter Zapresic ed è un centrocampista che può giostrare anche da trequartista. Sviluppi sono attesi all’inizio della prossima settimana, ma l’affare sembra in fase avanzata.

Intanto un obiettivo bianconero, Terlizzi, sembra aver preso la strada del Trapani, neopromosso e desideroso di fare bene. Adesso continuerà quindi la ricerca del centrale che manca al Siena, sperando di poterlo dare a Beretta già per la prima giornata. Nel frattempo a Morero e Crescenzi il compito di guidare la retroguardia bianconera.

Fonte: Fedelissimo Online