Peggior difesa ma con il pubblico di nuovo al suo fianco. Il Montevarchi è in piena lotta salvezza

Da neopromossa si sta ritagliando un ruolo di primo piano in un raggruppamento in cui, alla vigilia, era accreditata tra le squadre meno competitive. Il Montevarchi ha combattuto dall’inizio della stagione con i mezzi a sua disposizione, non snaturando la sua filosofia, e ciò gli ha permesso in alcune situazioni di avere la meglio anche di avversari ben più quotati. I rossoblu al momento occupano la sedicesima posizione, l’ultima che vale l’accesso ai playout; la salvezza diretta dista comunque solo un punto, in quello che un percorso assolutamente in linea con le aspettative iniziali.

L’impronta che mister Roberto Malotti ha inculcato – da più di un anno a questa parte – alla sua squadra, ha fatto sì che il Montevarchi se la giocasse alla pari in ogni incontro, anche quello più impari. Di contro, questo atteggiamento spregiudicato a prescindere dall’avversario ha portato la formazione valdarnese a subire qualche gol di troppo (peggiore difesa con 42 reti al passivo). Per tale ragione la società rossoblu ha sfruttato questa finestra di riparazione per apportare alcuni correttivi alla squadra. In difesa l’innesto di Gennari (’91) dalla Pistoiese ha immesso l’esperienza che mancava, ma di grande aiuto a Malotti sono anche gli acquisti di giocatori offensivi come Nannelli (’00), Giordani (’94) e Sorrentino (’97).

Ad aiutare ulteriormente la formazione valdarnese da qui in avanti sarà anche il supporto del pubblico: il nuovo anno è infatti coinciso con il ritorno al ‘Brilli Peri’ dopo l’esilio sul neutro di Pontedera dovuto ai lavori di messa a norma dell’impianto montevarchino.

In vista della trasferta di Siena, Malotti deve fare a meno di Bassano, Gennari, Dutu, Lischi, Boiga e Intinacelli. Il tecnico fiorentino dovrebbe riproporre il consueto 3-4-1-2, confermando quasi tutti gli uomini scesi in campo mercoledì contro la Virtus Entella. Possibile l’impiego di Sorrentino dal primo minuto: l’ex Badesse, arrivato in chiusura di mercato, ha bagnato l’esordio con una rete, anche se inutile ai fini del risultato. (Jacopo Fanetti)

PROBABILE FORMAZIONE (3-4-1-2): Giusti; Tozzuolo, Achy, Martinelli; Nannelli, Amatucci, Mercati, Barranca; Giordani; Gambale, Sorrentino.

Fonte: Fol – Foto: Facebook Aquila 1902 Montevarchi