Parte la campagna abbonamenti, Federico: “Stiamo vicini alla Robur”

È una campagna abbonamenti all’insegna della simpatia quella scelta dall’ufficio marketing della Robur Siena. “Più Robur per tutti” lo slogan rappresentato sul manifesto, che vede raffigurata Anna Durio in veste di politico in piena campagna elettorale. Soddisfatto ed entusiasta il responsabile marketing Vincenzo Federico. “Sono felice di presentare per il quarto anno consecutivo la campagna abbonamenti. Per me è come sempre un motivo di orgoglio in quanto senese e tifoso della Robur Siena. Oltre a ringraziare la Presidente Anna Durio, ringrazio il collaboratore marketing Alexander Borghesi, Tommaso Salomoni, Fabio di Pietro e il grafico Marco Cheli, il team che ha lavorato con me”. Come detto, la protagonista assoluta è la Presidente bianconera, sostenuta dall’hashtag #votaRobur: “Abbiamo scelto Anna Durio che in maniera ironica veste i panni di un politico. Ho voluto dare un messaggio forte, ovvero stare vicino alla Robur. Fare l’abbonamento può sembrare un piccolo gesto, ma tanti piccoli gesti possono portare ad un grande gesto. Penso che lei se lo meriti per quello che ha dato in questi tre anni”.

Poche variazioni sui prezzi, rimasti pressochè immutati dalla passata stagione. Le uniche differenze rispetto ad un anno fa sono un aumento del 10% per la Tribuna Laterale, e gli sconti in Curva Lorenzo Guasparri del 30% per gli Under 18 (da 50 a 35€) e di più del 50% per gli under 12 (da 30 a 10€). “Abbiamo voluto dare una dimostrazione che la società e l'ufficio marketing credono nei giovani di Siena, come dimostrato negli ultimi tre anni con lo Youth Project e la Community bianconera. Giovani hanno sempre risposto bene. La volontà di investire su di loro c’è sempre stata, sono stato stimolato anche dalla gente più grande che ha visto un grande trasporto da parte dei ragazzi più giovani lo scorso anno. Penso che sia giusto che i giovani risparmino, più giovani abbiamo e più la curva è animata”. Spazio anche all’altra novità della stagione, ovvero la Robur femminile: “Vogliamo consolidare ancora di più il connubio calcio maschile-calcio femminile. Quindi chi sottoscriverà l’abbonamento per la Robur maschile avrà delle agevolazioni per le partite femminili. Crediamo molto anche nel progetto Community bianconera per rinforzare il rapporto tra partner e tifosi. Nel momento in cui uno sottoscriverà l’abbonamento riceverà una tessera segnaposto ed una lettera, all’interno della quale è possibile trovare la scontistica sui prodotti dei nostri sponsor per gli abbonati”.

Al centro dell’attenzione la Presidente Anna Durio, che la prende con filosofia: “Mi hanno costretta (ride, ndr). Io la faccia ce l’ho sempre messa ma qui è proprio a caratteri ingranditi. Spero di vedervi in tanti allo stadio, noi come sempre cerchiamo di fare del nostro meglio. Vorremmo fare un gran campionato, ci conto tanto ma ho bisogno dell’aiuto del pubblico. Spero che ci sia la coda ai botteghini per gli abbonamenti. Io dalla città ho avuto tanto, sono più le cose belle di quelle brutte e infatti sono ancora qui pronta a combattere. Chiedo di stare meno sul divano e meno davanti alla televisione, è molto meglio passare la giornata allo stadio. Non posso garantire che vinceremo il campionato anche se l’obiettivo dovrebbe essere quello, la cosa che garantisco è che noi ci metteremo sempre il massimo”. Poi una battuta sul nuovo raggruppamento: “Per me un girone vale l’altro, non sono una tecnica per cui non so valutare chi è meglio o peggio. Il Monza ha sicuramente un budget migliore del nostro, ma l’importante è giocarsela sempre”.

La campagna abbonamenti partirà domani: la prelazione durerà fino al 31 Luglio. Dal 1° al 4 Agosto ci sarà la possibilità di cambiare posto, dal 5 Agosto fino alla prima partita casalinga spazio alla vendita libera senza nessun aumento. (Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol