Parliamone a cura di Federico Castellani

Siamo di nuovo qua. Passato il Palio l’attenzione principale è rivolta agli eventi cittadini di cui la robur1904 diventa l’argomento principale. Si è conclusa la prima fase con il mega ritiro umbro e la costruzione oramai quasi definitiva dell’assetto sportivo. Novità anche sul fronte societario dove l’avvento di Mangiavacchi, noto imprenditore e tifoso nonché ex Dirigente nei tempi che furono, ha suscitato sicuramente gradimento. L’avvento di un senese affettuosamente legato ai colori bianconeri nonché di esperienza nel ramo non può che rallegrarci l’animo. Niente da dire sull’attuale proprietà ma sapere che ai vertici, nelle stanze dei bottoni c’è anche uno di “noantri” ci rasserena e ci tranquillizza. Ora serve solo positività e affrontare il futuro con il cuore gonfio di speranza. Il nuovo campionato oramai e ‘ alle porte.

Il punto

La squadra sembra ben fatta. Forse manca qualcosa qua e là ma trattasi più di valide alternative che titolarissimi. Sempre che, i presunti titolari, si dimostrino all’altezza della fiducia onerosa a loro concessa. Finalmente un protocollo rispettato nei tempi con il ritiro ben fatto e concluso quasi al completo. Per quest’anno non ci dovrebbero essere scuse su ritardi di preparazione etc. etc. Qualche inconveniente inevitabile ma del resto tutto procede. La città e i tifosi stanno rispondendo ed ancora non è finita per gli abbonamenti. Sinceramente la Società ha dimostrato di venire incontro cercando di risolvere alcuni banali ma annosi problemi strutturali come la riapertura della gradinata e la scelta di un luogo dove svolgere gli allenamenti. Tutto ok anche se alla fine saranno il tempo e i risultati a validare l’operato sia della squadra che della neo proprietà. Noi la mano l’abbiamo tesa ora tocca agli altri dimostrarsi all’altezza della fiducia rimessa.

Il prossimo futuro

In questo momento c’è solo da aspettare e nel frattempo magari organizzare qualche evento (come la presentazione della squadra e delle maglie) e magari una bella amichevole (con una squadra di Lega Pro girone A o C) possibilmente a Siena dove la città potrebbe agevolmente vedere i propri futuri beniamini visto che la coppa Italia è stata, inspiegabilmente, posticipata di un mese. Sarebbe magari l’occasione per incentivare la corsa al rush finale per gli abbonamenti. Forza Siena Forza La Robur

Fonte: FOL