Pari contro il San Giuliano per il Siena Femminile

Tra le mura amiche di San Miniato il Siena, con carattere, agguanta un pareggio, ancora una volta, in pieno recupero: è Pecchia (nella foto), con una punizione magistrale, a fissare il risultato sul 3-3 al 92’. Per le bianconere di Marco Maffei, che hanno il merito di crederci fino alla fine, è il terzo risultato utile consecutivo, dopo il pareggio con il Livorno e la vittoria con la Vigor. Nota stonata il brutto infortunio della giovane Elena Fiorentino, uscita dal campo in lacrime: le sue condizioni verranno valutate nelle prossime ore. La Robur le augura un grande in bocca al lupo.

A partire con il piede sull’acceleratore è il San Giuliano: la numero 9 Perla Paoli, dopo pochi minuti, impegna l’omonima portiere Alessia in un intervento di piede. Al 10’ Pecchia calcia alto dalla distanza. Le ospiti passano in vantaggio al 19’: Di Piramo si libera verso il centro dell’area e lascia partire un tiro imparabile. Al 25’ il pareggio bianconero: sulla punizione dalla trequarti di Pecchia, Solazzo sceglie bene il tempo e di testa fa 1-1. Appena un giro di lancette e Pastorelli con una conclusione da fuori area, porta in vantaggio il Siena. Al 28’ Paoli dice no alla punizione di Pierini. Al 37’ Presentini recupera palla e serve Di Laura che viene però anticipata dal portiere Volpe. Meattini, al 40’, si infortuna e cede il testimone a Del Toro. Il primo tempo finisce con il diagonale di Martini che Paoli respinge con i piedi.

Anche nella ripresa il primo sussulto è del San Giuliano: al 53’ Pierini parte in contropiede, ma il portiere bianconero le sbarra la strada. Al 56’ arriva il pareggio ospite: Paoli, questa volta, non può niente sulla punizione dal limite pennellata da Di Piramo. E non sbaglia, la numero 10, neanche al 58’, quando dal dischetto porta di nuovo la sua squadra in vantaggio. E’ a questo punto che inizia l’assedio della Robur, con il San Giuliano chiuso dietro, pronto a sfruttare le ripartenze. Al 62’ esce di poco la punizione di Pastorelli; al 70’ brava Volpe a dire no a Solazzo. All’80’ mister Maffei perde anche Fiorentino, che subisce un brutto infortunio. Le prova tutte, il tecnico bianconero: esce un difensore, Corsini, entra Oricchio. Lo sforzo viene ripagato al 92’: Pecchia, con una punizione imprendibile, fissa il risultato sul 3-3.

SIENA: A. Paoli; Gurgugli, Meattini, Fiorentino, Corsini; Pecchia, Carniani, Solazzo; Di Laura, Pastorelli, Presentini. All.: Maffei.

SAN GIULIANO: Volpe; Martini, Marinai, Maltomini, Giammatei, Muraglia, Giorgetti, Alessandri, P. Paoli, Di Piramo, Pierini. All.: Santino.

Risultati settima giornata

Montevarchi-Vigor 5-0
Audax Rufina-Livorno 2-6
Lornano Badesse-Rinascita Doccia 0-6
Real Aglianese-Unione Poliziana 0-5
Siena-San Giuliano 3-3
Riposo: Centro Storico Lebowski

La classifica

Centro Storico Lebowski 16*
Livorno 15
Rinascita Doccia 14*
Montevarchi 14*
San Giuliano 10*
Vigor 9
Siena 8*
Unione Poliziana 7*
Lornano Badesse 3
Audax Rufina 3*
Real Aglianese 0*Una partita in meno

Fonte: ACN Siena