Paolucci: “Finita un’annata positiva”

E’ tempo di bilanci per i giocatori di serie A e B. In attesa del nuovo anno, i microfoni di Tuttomercatoweb hanno raggiunto l’attaccante del Siena Michele Paolucci (23), che ha fatto il bilancio dell’ultima stagione e ha rivelato i propositi per l’anno nuovo.
Che anno è stato per te il 2009?
"Calcisticamente è stato un anno che mi ha dato soddisfazioni importanti e qualche delusione. In generale è stato un anno positivo, fisicamente non ho avuto problemi e mi sono tolto soddisfazioni in campo e fuori. Questo è stato molto importante".
Come passerai il Natale?
"E’ un momento in cui potrò stare con i miei familiari e con chi mi vuole bene. Durante l’anno, fra ritiri e partite, questo è molto difficile".
Se avessi una bacchetta magica cosa vorresti fare?
"Mi piacerebbe portare al caldo tutti i miei affetti e rientrare il 28, cinque minuti prima di ricominciare gli allenamenti".
Un tuo difetto e un tuo pregio?
"Io dico sempre quello che penso in maniera molto tranquilla, questo alcuni lo interpretano come un pregio e altri come un difetto".
Una cosa che in questo anno ti ha deluso e una che ti ha reso felice?
"A livello professionale c’è stato un momento della stagione in cui ho raccolto meno di quello che mi sarei meritato. Questa è stata la mia delusione, ma fortunatamente è passata. Una cosa che mi ha reso felice non c’è, sono giovane, ho la fortuna di fare una vita agiata e fare il lavoro che mi piace. Questo mi rende sempre felice".
Cosa ti aspetti dal 2010?
"Di trovare soddisfazioni e di realizzarmi nel campo lavorativo. Per il resto sono già realizzato, non mi manca veramente nulla".
Che augurio fai ai tifosi e ai nostri lettori?
"Auguro a tutti che possano passare un Natale felice, sperando che sia pieno di soddisfazioni anche tutto il resto dell’anno".
Intervista realizzata da Raffaella Bon
Fonte: www.tuttomercatoweb.it