Paloschi: “Mai chiesto di andare via da Siena. Qui per centrare obiettivi importanti”.

“Non ho mai chiesto alla società di andare via, e viceversa. Sono tutte cose scritte dai giornali”. Si esprime così Alberto Paloschi sulle voci che lo volevano come partente nella finestra invernale di calciomercato . “Mi trovo bene a Siena, c’è un grande progetto e vogliamo raggiungere traguardi importanti”, dice l’attaccante bianconero, ospite di Eleven Sports. “Prima però, visto tutto quello che abbiamo passato, dobbiamo guardarci alle spalle. Con dei risultati positivi potremo guardare avanti”.

La vittoria col Teramo – “Avevamo bisogno di questa vittoria, deve essere un punto di partenza. Le altre gare che ci diranno che campionato vogliamo fare”.

Gol alla Paloschi – “Sì, questi sono i miei gol. Non sono un attaccante di manovra, cerco di farla ma le mie caratteristiche sono negli ultimi metri, l’interno dell’area di rigore”.

Guberti – “Offrirò qualcosa a Guberti per l’assist. Il giorno dopo era già pronto in campo e gli ho detto: sembri un giovanotto, puoi giocarne subito un’altra! È un punto di riferimento per tutti”.

Allenatori – “Gilardino, con cui avevamo raccolto punti importanti, è un allenatore giovane con voglia di fare e imparare. Cerca di dare un’impronta alla squadra. Con Maddaloni ancora non stavo bene per un problema al polpaccio. Giocai due partite ma non riuscivo mai a completare bene la settimana. Negro ha cercato di sistemare un po’ le cose senza però fare risultati. Ora sto bene, mi alleno con continuità e Padalino sta cercando di dare certezze alla squadra. E i risultati stanno arrivando”.

Futuro – “Voglio raggiungere gli obiettivi che la società ha in mente (salire in B, ndr). Mi trovo bene qua, la città è bellissima. Ci sono tutte le condizioni per far bene. Speriamo di tornare a fare felici i tifosi”.

Passato – “Della mia carriera non ho niente da recriminare. Ho sempre dato tutto in qualsiasi momento. Sono stato fortunato ad aver giocato con grandi campioni, ho preso la mia strada ma mi sento ancora giovane, voglio fare tanti altri gol”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol