Palermo-Siena 1-1

PALERMO (3-5-2): Sorrentino, Munoz, Terzi, Andelkovic, Stevanovic (86’ Pisano), Bolzoni, Barreto, Maresca, Lazaar, Vazquez (82’ Hernandez), Lafferty (75’ Belotti). A disposizione: Ujkani, Pisano, Milanovic, Hernandez, Verre, Ngoyi, Daprelà, Vitiello, Belotti. All. Iachini.
SIENA (3-4-3): Lamanna, Ceccarelli, Giacomazzi, Belmonte, Angelo, Vergassola (86’ Fabbrini), Pulzetti, Feddal, Rosina, Rosseti, Spinazzola (69’ Schiavone). A disposizione: Farelli, Matheu, Morero, Schiavone, D’Agostino, Fabbrini, Thomas, Cappelluzzo, Rafa Jordà. All. Beretta.
ARBITRO: Ostinelli di Como (Fiorito-Peretti, Sacchi).
AMMONITI: Barreto, Giacomazzi, Schiavone
MARCATORI: 20’ Rosseti, 27’ Lafferty
NOTE: Spettatori 10,538 di cui paganti 5.344; abbonati 5.239. Senesi 13. Tiri in porta 4 (con un palo)-3. Tiri fuori 4-2. In fuorigioco 2-1. Angoli 4-1. Recuperi: p.t. 0', s.t. 3'.

 

Per come si era messa la gara (delizioso rasoterra di Rosseti su assist di Spinazzola) un minimo rimpianto permane, anche perché il pari del Palermo capolista arriva per un regalo di Lamanna; uscita errata di pugni e rinvio addosso a Lafferty, per il più classico dei gollonzi. Ma il punto in Sicilia è comunque prezioso. Perché ferma la striscia di 4 vittorie consecutive dei rosanero, perché dà fiducia ad un Siena sempre più squadra. E perché l’Empoli cade a Varese e le altre non sembrano correre. Siamo sempre settimi e la promozione diretta si accorcia, adesso avanti tutta col Brescia.

Tutto come previsto. Ceccarelli sostituisce Dellafiore, Pulzetti rimpiazza Valiani e Spinazzola torna in attacco con Rosina e Rosseti. Nel Palermo in avanti c’è Lafferty con Vazquez due passi dietro; gli esterni sono Lazaar e Stevanovic.

Al 13’ Lazaar va via sulla fascia, il cross è lisciato da Giacomazzi ma Lafferty è preso alla sprovvista e la palla termina sul fondo. Al 20’ Robur in vantaggio: sponda di Rosseti per Spinazzola, che se ne va via in profondità e di esterno libera ancora Rosseti; il destro rasoterra dell’aretino trafigge Sorrentino sul primo palo. Al 22’ pericolo in area senese per un controllo errato di Lamanna; la palla termina in corner. Al 26’ annullato un gol a Maresca; nell’azione c’era un fallo di Lafferty in piena area di rigore. Al 27’ clamorosa papera di Lamanna, che in uscita rinvia di pugni sul corpo di Lafferty e la palla carambola in rete. Al 32’ Pulzetti si accentra e tenta il tiro, bloccato senza problemi da Sorrentino. Al 39’ ribattuto il tiro di Rosseti, che si era ritrovato solo in area. Al 41’ vola Lamanna su un colpo di testa di Lafferty. Un minuto dopo ancora Lafferty prova il sinistro rasoterra che si stampa sul palo. Al 41’ giallo tattico per Schiavone.

Al 6’ il primo giallo della partita va a Barreto per un brutto fallo da dietro su Rosina. Al 10’ ammonito pure Giacomazzi per trattenuta su Barreto. Al 13’ Lafferty gira altissimo di sinistro in piena area. Al 22’ il tiro di Pulzetti su assist di Rosina è una telefonata a Sorrentino. Al 24’ esce Schiavone ed entra Schiavone. Al 30’ fuori Lafferty e dentro Belotti. Al 33’ il collo destro di Bolzoni termina di pochissimo fuori. Al 37’ fuori Vazquez e dentro Hernandez, poi esce Vergassola ed entra Fabbrini e per il Palermo Pisano rileva l’infortunato Lazarevic. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fedelissimo online