Palermo: Ceravolo per il dopo Sogliano?

Dopo l’ennesima discussione tra Zamaparini e Sogliano“Se pensa di fare il capo ha sbagliato società, a Palermo il capo sono io” aveva tuonato ieri il vulcanico presidente rosanero, in nottata sono arrivate puntuali le dimissioni di Sogliano.
Secondo la Gazzetta dello Sport, oggi in edicola,  il dopo Sogliano potrebbe essere Ceravolo, ora al Siena con l’incarico di consulente per il mercato estero.
In estate il nome di Ceravolo faceva parte di un ventaglio di nomi che comprendeva anche Perinetti e Pasquale Sensibile. E' probabile che Zamparini, come successo lo scorso anno dopo l’abbandono di Rossi e Sabatini possa prendersi qualche mese di tempo prima di  decidere.
Fonte: Fedelissimo online