Palermo: arriva Vitiello, se ne va Troianiello

Cambiano maglia alcuni ex bianconeri. Lo aveva fatto nel finire del 2013 Zè Eduardo, tornando in patria al Coritiba. E stanno per farlo due dei protagonisti della cavalcata in A della stagione 2010-2011 e adesso, in questo mercato invernale 2014, si sono “scambiati” i ruoli. Vitiello, terzino destro svincolato fino a pochi giorni fa ha firmato un contratto col Palermo ("È bello tornare sui campi da gioco, farlo in una società come il Palermo per me è motivo di orgoglio. Sono veramente entusiasta dell'opportunità che mi è stata concessa e non vedo l'ora di iniziare questa nuova avventura", le prime dichiarazioni del difensore).

Ma per un giocatore che entra, il Palermo sembra essere intenzionato a lasciar partire un altro ex bianconero: Gennaro Troianiello, che lasciando la Sicilia potrebbe veder interrotto il personale record di promozioni dalla B alla A. Sull’esterno, che nel Palermo non sta trovando molto spazio,  ci sarebbe la Juve Stabia alla ricerca di muovi innesti per una disperata risalita.

E gennaio potrebbe essere mese importante anche per due bianconeri ancora di proprietà della Robur ma ceduti a fine estate: Emeghara (in uscita da Livorno, si era parlato di uno scambio con Acquafresca) e Rubin (al quale sembrerebbe interessata anche la Robur), finora mai impiegato a Verona e desideroso di una nuova sistemazione

Fonte: Fedelissimo Online