Pagliuca: “Mi aspettavo di crescere ma non un inizio simile. Rimaniamo con i piedi per terra”

Nel post-partita è intervenuto il tecnico bianconero, Guido Pagliuca. Queste le sue dichiarazioni:

Prestazione – “I ragazzi sono stati davvero bravi. Lo ripeto all’infinito, siamo un grande gruppo che ha fatto di tutto per non subire situazioni negative nell’ultime mezz’ora”.

Partenza – “Devo essere sincero, per come si sono allenati in ritiro mi aspettavo di crescere, ma un inizio così è veramente importante. Siamo anche consapevoli che siamo stati costruiti con tanti ragazzi giovani, il direttore è stato un grande ad assemblare squadra accorta e attenta. Il presidente non ci fa mancare mai niente, questo è un aspetto che ci aiuta a lavorare bene, ma aspettiamo a fare voli pindarici. Certe partite sicuramente fa piacere vincerle così”.

Gruppo – “Nello spogliatoio i ragazzi si davano autostima e convinzione. Questo è piacevole. A volte le partite si possono anche complicare, ma invece l’abbiamo approcciata nel migliore dei modi e abbiamo proseguito con la stessa intensità”.

Entusiasmo – “Io penso che in questo momento tutto l’ambiente, dai tifosi che sono stati eccezionali, sta generando un entusiasmo che ci permette di lavorare con il sorriso sulle labbra. Siamo consapevoli però che il campionato inizia adesso e che nel corso della stagione ci potranno essere difficoltà che dovremo superare tutti insieme”.

Singoli – “Paloschi? Sono veramente contento per lui, se la meritava. Sono contento anche per “Granoche” (De Paoli, ndr). Meritavano di entrare anche tanti altri ragazzi che stanno dando il massimo. Ho ancora dato la possibilità ad Arras, sta facendo un grande inizio di campionato. Anche se negli ultimi 20 minuti avevamo un po’ staccato, era difficile per chi è entrato incidere”.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol