Paci: Ora ci serve un colpo esterno

A fermare Massimo Paci, presente nel pomeriggio alla Bottega del Sarto insieme al suo mister, è stata una lesione muscolare rimediata al Tardini di Parma, durante il riscaldamento. Il difensore sta lavorando per tornare il prima possibile a disposizione. “Spero di farcela per la partita con la Roma – ha detto -. Sarebbe bellissimo. La situazione, comunque, sta migliorando. L'importante, però, è che la squadra, chiunque giochi, riesca a centrare risultati pesanti. Proprio come ha fatto domenica scorsa con il Pescara, una di quelle partite che dal mio punto di vista, rappresentano tappe fondamentali del nostro campionato. Stiamo giocando bene, stiamo raccogliendo quanto meritiamo. Dobbiamo continuare così”. A Verona, quindi, per tentare il sorpasso. “Ci servono anche successi esterni – ha spiegato Paci -. Partire indietro di sei lunghezze significa che per rimediare dobbiamo centrare due colpi importanti, colpi li chiamo. Magari lontano dal Franchi. Ora dobbiamo concentrarci sui gialloblù e capitalizzare al meglio il match. Anche perché poi il calendario ci metterà di fronte a una serie di gare davvero complicate”. “Dovremo rimanere aggrappati al gruppo – ha chiuso Paci -, per giocarcela fino alla fine. Come ho sempre detto il Siena si merita la salvezza, Siena si merita di rimanere in serie A”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line