Orlando: puntiamo a fare un girone di ritorno importante

“È stato soprattutto il cuore a farci pareggiare una partita importante. Siamo andati sotto a causa di alcuni episodi, loro hanno creato tre occasioni in cui hanno trovato tre gol. Poi nel secondo tempo siamo venuti fuori noi con grande forza di volontà, anche l’uomo in più ci ha avvantaggiati ed alla fine il pareggio è stato merito della squadra”.

Così inizia l’intervista di Luca Orlando rilasciata a gazzettadisiena.it. L’attaccante bianconero spende parole importanti nei confronti di Alberto Gilardino

“Essendo un attaccante per me i suoi consigli valgono doppio. Mi ha colpito moltissimo la sua umiltà, il fatto che non parla mai della sua carriera, questo testimonia chi è lui come persona, prima ancora che come allenatore. Dal punto di vista tattico e tecnico ha tanto da insegnare essendo stato allenato da grandissimi allenatori nel corso della sua carriera”.

Poi uno sguardo al presente e al futuro

“E’ un peccato non poter vivere la città, per noi che facciamo questo lavoro sarebbe bello viverla anche al di fuori del contesto calcistico. Per quanto riguarda il gruppo, ci tanti calciatori nel nostro spogliatoio che hanno giocato in categorie importanti, ma hanno un’umiltà tale che ci fa capire come hanno fatto ad arrivare a quei livelli. Questa settimana e la prossima saranno importanti per recuperare fiato e fare uno sprint finale nel migliore dei modi”.

Fonte: FOL