Orlando: “Cerco di farmi sempre trovare pronto”

In sala stampa è intervenuto anche l’attaccante bianconero Luca Orlando, autore di una doppietta. Di seguito le sue parole:

Partita – “Sono le classiche partite dove hai tutto da perdere e niente da guadagnare. Abbiamo vinto con un punteggio rotondo, una volta sbloccata sono venute fuori le diverse motivazioni e la qualità. Ora siamo pronti a giocarci la partita di Piancastagnaio per recuperare qualcosa che sicuramente abbiamo sbagliato”.

Doppietta – “È solamente una motivazione in più, è chiaro che ad un attaccante fa sempre bene segnare. In vista della pianese arriviamo più carichi. Sappiamo che la anche la Pianese si giocherà l’accesso ai playoff. A loro basta un pareggio, noi dobbiamo per forza vincere perché con il San Donato abbiamo gli scontri diretti a sfavore”.

Ruolo – “Da seconda punta mi trovo meglio, ho una struttura e delle caratteristiche che si sposano meglio con un altro attaccante. Davanti abbiamo avuto anche il problema del 2002, io ho cercato sempre di farmi trovare pronto, è normale che è importante trovare anche la continuità. Io mi sono messo a disposizione”.

Schema con Gibilterra – “Lo avevamo provato anche col Montevarchi. Solo che lì non sono riuscito a dare forza, oggi sì. La palla è passata sotto le gambe del portiere, in questi casi devi avere anche un po’ di fortuna, Ma anche la lucidità fa tanto, l’altra volta dopo 70 minuti un po’ di stanchezza si era fatta sentire. Oggi ero entrato da due minuti”. (Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol