OLIMPIADE SFORTUNATA PER MATTEO BETTI

Si è fermata, ancora una volta ai quarti di finale, la corsa di Matteo Betti verso una medaglia nella spada individuale maschile. Dopo aver sconfitto il greco Pylarunos Markantonas con il punteggio di 15 a 12, Matteo si è dovuto arrendere di fronte al polacco Stanczuk per 9 a 12.

”Il rammarico maggiore è legato all’eliminazione di ieri – ha dichiarato a fine gara Matteo – la spada non è la specialità su cui puntavo maggiormente, anche se fino ad ora, contro Stanczuk, avevo sempre vinto”. Da un anno a questa parte il polacco ha limato molti dei difetti che lo caratterizzavano e per me, oggi, non c’è stato niente da fare . Mi dispiace perchè se faccio una cosa la faccio sempre per vincere, come dicevo, la delusione maggiore è legata alle gare di ieri, lì puntavo a una medaglia”.

Si conclude quindi con un quinto posto nel fioretto individuale l’avventura di Matteo a cui vanno i nostri complimenti e l’augurio di un futuro sempre più luminoso.

Fonte: Fedelissimi