NOVARA-SIENA: LE PAGELLE DEL FEDELISSIMO

Coppola Complessivamente discreta prestazione. Nella bagarre del 2° tempo sfodera due interventi da gatto mammone. L’unico neo la mancata presa sul traversone dal quale è scaturito il primo goal del Novara ( avrebbe potuto fare anche di meglio volendo….) e qualche incertezza sulle palle vaganti. Gatto mammone. 6 Vitiello Appare un po’ in calo rispetto alla media stagionale. L’ingresso di Pinardi con conseguente raddoppi sulla sua fascia di Rigoni lo mette in balia evidente. In affanno 5,5 Del Grosso Buona la prova anche considerando che Reginaldo ogni tanto arranca nei recuperi e si trova solo a contrarre Morganella.Del resto si difende da par suo. Convincente 6,5 Terzi Qualche indecisione e qualche colpa sul primo goal del Novara dove sembra vagare in mezzo. Nel secondo si fa sovrastare dal Luci. Indeciso 5,5 Rossettini Meglio del compagno di reparto nel mezzo della difesa ed è sinceramente una colonna in questo momento. Sicurezza 7 Bolzoni Grande come al solito.Le sue prestazioni non fanno più notizia.7,5 Marrone Finalmente una prova senza se e senza ma. Autoritario a centrocampo recupera e fornisce l’assist Calaiò per il pareggio. In crescita.7 Reginaldo Come era prevedibile il sintetico ne esalta le qualità. Entra in quasi tutte le principali azioni pericolose del Siena e sfiora anche il goal. Se non avesse sulla coscienza la mancata chiusura su Morganella nel primo goal del Novara si contendeva la palma del migliore. Tecnico. 7,5 Larrondo Entra e sgomita da par suo ma la partita era praticamente decisa. SV Calaiò Dopo qualche prestazione per riprendere fiato sfodera una grandissima prestazione. Colpi di testa, tiri a fil di palo e infine due goal di cui il primo di pregevole fattura. Il migliore 8 Troianello E vai Gennarì. Finalmente una partita delle tue. Una spina nel fianco destro del Novara e sfiora il goal con una traversa 7 Mastronunzio Come Larrondo entra a cose stabilite e non può incidere più di tanto.SV Carobbio Vale lo stesso discorso. Entra a giochi fatti e con la squadra abbastanza paga. Tuttavia da un assaggio di quello che avremmo voluto con più continuità da lui con due lanci precisi al millimetro. SV    

Cosa va Grande partita soprattutto nel primo tempo. Non siamo primi: siamo STRAPRIMI; Non abbiamo dominato il campionato: lo abbiamo STRAdominato. Chiuso. Cosa Non Va Niente.. Forse mi piacerebbe sentire qualche acida critica in meno dai soliti incredibili incontentabili “telefonatori”: sinceramente non li sopporto più ma ognuno ha diritto di vederla come vuole disse quello che si metteva le scarpe all’incontrario. …Ma più di condurre e probabilmente di vincere il campionato 4 giornate prima con 12 punti di distacco dalla terza cosa si vuole? Un chilo d’olio? ….Già dimenticavo: lo psico tormentone è già questo: questa squadra non regge la serie A……ma che scienziati ! Perché, chiedo, nel 2003 non comprammo Cufrè, Guigou, Ventola, Flo e tanto per gradire Chiesa?? Ma godete e saltate con noi. L’anno prossimo si vedrà. C’è tutta l’estate. Perché sia chiaro e mi dispiace per il soliti noti: siamo di nuovo in serie A e alla grandissima. Grazie Conte e grazie Perinetti e Mezzaroma.

  Federico Castellani
 Fonte: Fedelissimo online