Niente di nuovo sul fronte bianconero

Attesa, ormai è una parola nota per chi segue le vicende della Robur. Il futuro è cupo e le scadenze incombono come non mai. Fra una settimana sapremo se la Robur avrà adempiuto a tutti gli obblighi federali previsti, oppure sarà stata bocciata e dovrà fare ricorso per poter essere iscritta alla B. Appare abbastanza certa la seconda ipotesi, con Mezzaroma e il Monte dei Paschi che cercano ancora un punto d’intesa.  I calciatori e lo staff hanno fatto la loro parte confermando la decurtazione dello stipendio, e alleggerendo in parte la cifra che il Siena dovrà versare.  Ma mancano ancora alcuni milioni per far sì che la situazione si risolva.

Certezze? Nessuna, così come non le novità. La tanto attesa notizia non arriva. I più positivi continuano a dire che “in qualche modo il Siena si iscriverà”. Bene, è questo che tutti speriamo e a cui vogliamo credere. Ma ad oggi, ancora quale sia questo modo non è dato sapersi.

Fonte: Fedelissimo Online