Rassegna Stampa

26/06/19 22:08 | TMW - Robur Siena, in arrivo Dal Canto in panchina
TMW - Robur Siena, in arrivo Dal Canto in panchina

Fumata bianca in arrivo per quanto riguarda la panchina della Robur Siena. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione il club toscano avrebbe trovato l'accordo con Alessandro Dal Canto, allenatore che lo scorso anno ha guidato l'Arezzo. Prima dell'ufficialità del nuovo legame Dal Canto dovrà risolvere il suo attuale contratto con il club amaranto atteso entro la giornata di sabato.

 

Fonte: TMW

 
 
26/06/19 09:25 | Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C
Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C

SERIE B Asencio è l’ultima idea per l’attacco dell’Ascoli. Ieri il club marchigiano ha incontrato il Genoa per la punta classe 1998 che potrebbe arrivare in prestito (l’anno scorso era a Benevento). Il giocatore aspetta una proposta dalla A, ma la riuscita dell’affare è possibile. I prossimi giorni saranno decisivi.

Il Pescara è a un passo da Galano del Parma (era a Foggia) per rinforzare le ali. Il Perugia ha chiesto in prestito alla Spal l’esterno Costa. Per la porta Leali, rientrato dal prestito al Foggia, può essere il titolare. Il Frosinone, nell’ambito della trattativa col Parma per Ciano, dovrebbe ricevere Scavone (era al Lecce). In arrivo da svincolato l’esterno Tribuzi (Avellino). Attivo il Livorno: riscattati Agazzi e Boben, presi a titolo definitivo anche D’Angelo (Sicula Leonzio) e Morganella (Padova). Per l’attacco piace sempre Antenucci (Spal), su cui c’è anche la Cremonese. Il club di Rastelli segue Buonaiuto (Perugia), Cavion (Ascoli) e Barberis (Crotone). L’Empoli insiste per Stulac (Parma) ed è ai dettagli con Piscopo (Carrarese). L’Entella va su Padella (Ascoli) per la difesa. Belli firma un triennale col Pisa. Ufficiale il mancato contro-riscatto del Napoli per Roberto Insigne che resta a Benevento. La Juve Stabia vorrebbe Tutino e Luperto dal Napoli, oltre all’esterno Lia (Cavese).

SERIE C In attesa della B, oggi il Venezia ufficializzerà Alessio Dionisi (nella passata stagione rivelazione con l’Imolese) per la panchina e piomba su Tsonev (ultimo anno alla Viterbese). Il Francavilla ha preso dall’Alessandria il difensore Delvino (contratto fino al 2021). Accordo fatto fra il Catanzaro e Urso: il centrocampista, in scadenza con l’Entella, firma un biennale. Il Padova ci prova per Beretta (Ascoli) per l’attacco. Luca Faccioli, ex Novara e Chievo, è il nuovo d.g. della Feralpisalò.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

 
26/06/19 09:25 | Le prime pagine dei quotidiani locali
 
26/06/19 09:24 | Le prime pagine dei quotidiani sportivi
 
25/06/19 13:01 | GDM - Venezia, scelto il nuovo allenatore: in arrivo Dionisi
GDM - Venezia, scelto il nuovo allenatore: in arrivo Dionisi

Il Venezia ha scelto il suo nuovo allenatore: sarà Alessio Dionisi, che dopo Olginatese, Borgosesia, Fiorenzuola e Imolese è ora pronto per un’avventura con i lagunari. La decisione da parte della dirigenza è stata presa anche in caso di Serie B. L’allenatore, che quest’anno ha raggiunto un sorprendente terzo posto in Serie C, aveva una clausola rescissoria di 150mila euro che il Venezia ha deciso di esercitare.

Fonte: www.gianlucadimarzio.com


 


 

 

 
25/06/19 09:24 | Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C
Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C

SERIE B Cristian Bucchi ha presentato la lista della spesa all’Empoli, che dopo la presentazione di ieri del tecnico oggi sarà a Milano con il d.s. Pietro Accardi per procedere agli acquisti. Non sono trattative semplici. Tutto parte da Ciccio Caputo, che sembrava destinato al Genoa: adesso si è messo di mezzo il Sassuolo, che è favorito anche perché può girare i giocatori richiesti dal tecnico. Due erano con Bucchi a Benevento: si tratta di Bandinelli e Ricci; il terzo è Dall’Orco. Non solo. L’Empoli in questi giorni conta di chiudere anche i due giocatori del Parma graditi al nuovo tecnico: in primis Stulac, poi Dezi; ci sarebbe anche Ceravolo, ma questo discorso è più complesso (all’attaccante è arrivata anche una maxi offerta dal Monza). Anche perché l’Empoli davanti ha un altro obiettivo, ossia Mancuso: la trattativa con la Juve per l’ex Pescara è partita, ma anche qui la concorrenza è abbondante.
Il Pescara, con il Napoli, ha l’accordo per Palmiero, non ancora per Tutino (entrambi ex Cosenza) ma conta di trovarlo; nel frattempo è partita una richiesta al Parma per avere Ciciretti (era ad Ascoli), che ha respinto una richiesta dal club iraniano di Stramaccioni. Dopo Toscano (Trapani), altro rinforzo per l’Entella, che dal Napoli ottiene il portiere Contini (era a Siena). Oltre a De Marchi (Imolese) al Cittadella piace Morra (Pro Vercelli).

SERIE C Assegnate altre due panchine: dopo l’ufficializzazione di Marco Zaffaroni all’AlbinoLeffe, arriva anche la scelta del Monopoli, che ha trovato l’accordo con Giorgio Roselli. Il Catania potrebbe puntare su Camplone. Giocatori: il Teramo punta sull’esperto Cosenza (Lecce), il Vicenza per la difesa può avere Riccardi dal Lecce.

Fonte. La Gazzetta dello Sport

 

 
25/06/19 09:22 | Le prime pagine dei quotidiani locali
 
25/06/19 09:21 | Le prime pagine dei quotidiani sportivi
 
24/06/19 09:56 | Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C
Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C

Ultime di mercato. Spezia: oltre a Kaprikas (Samp) in arrivo l’altro portiere Dini (Parma), che Italiano aveva a Trapani. Per l’attacco del Pordenone c’è anche Gliozzi (Sassuolo, era a Siena). Il Benevento conta di chiudere Brugman, ma al Pescara è arrivata anche una super offerta del Bari. In C il Venezia potrebbe affidare la panchina a Calori dopo il no di Vivarini e il Monopoli punta su Roselli. La Ternana ha chiuso con Fontanesi del Sassuolo (era a Pontedera).

Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

 
24/06/19 09:56 | Le prime pagine dei quotidiani locali
 
24/06/19 09:56 | Le prime pagine dei quotidiani sportivi
 
23/06/19 09:10 | Le prime pagine dei quotidiani locali
 
23/06/19 09:09 | Le prime pagine dei quotidiani sportivi
 
22/06/19 08:43 | Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C
Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C

SERIE B La Cremonese si muove con circospezione (questo è il momento in cui ai club più forti vengono sparate cifre faraoniche) ma con le idee molto chiare. Non ci sarà una rivoluzione (la difesa per esempio sarà toccata ben poco) e gli innesti più significativi saranno a centrocampo e soprattutto in attacco. In mezzo non sono da escludere i nomi di Vitale della Spal e di Dezi del Parma, mentre per i gol il d.s. Bonato s’è lanciato su Federico Bonazzoli, che s’è messo in mostra nel Padova e poi è rientrato alla Sampdoria; non è escluso più avanti un ritorno su un vecchio pallino della Cremonese, già inseguito a gennaio, ossia Ceravolo sempre del Parma, sul quale però c’è una folta concorrenza sia in B che in C.

Ecco un’altra possibile destinazione per Ceravolo. L’Empoli deve sostituire Ciccio Caputo, che dopo due anni fantastici resterà in Serie A (al Genoa, molto probabilmente). Non sarà facile rimpiazzarlo. Per questo ci sono varie opzioni, oltre all’attaccante del Parma, club con il quale c’è un canale aperto anche per avere Stulac. Piace molto Mancuso del Pescara (cartellino della Juve) e anche la candidatura di Antenucci va tenuta presente, così come quella di Moncini, anche lui della Spal dopo l’esplosione a Cittadella. Inoltre Bucchi potrebbe essere seguito da un fedelissimo come Buonaiuto, un esterno che ha allenato sia a Perugia che a Benevento.

Molto attivo il Pordenone che ha ormai preso il portiere Di Gregorio dall’Inter (era a Novara), tratta Poli (Carpi) per la difesa e Bocalon (Venezia) per l’attacco; in uscita c’è Frabotta, che potrebbe passare alla Juventus U23. La Juve Stabia ha nel mirino due giocatori: il portiere Carnesecchi dell’Atalanta (con la quale è molto vicino anche l’accordo per il rinnovo del prestito dell’esterno offensivo Elia) e il difensore centrale Gonnelli del Livorno; interessano anche l’esterno difensivo Lia della Cavese e gli attaccanti Cianci del Sassuolo (ultima stagione al Siena) e Gondo del Rieti. Infine l’Entella: Toscano (Trapani) ha firmato per tre anni e potrebbe seguirlo Pezzella della Roma.

Il Benevento attende l’ok del Pescara per Brugman. In Abruzzo a centrocampo può arrivare Segre del Torino (era a Venezia). Al Frosinone invece interessa Scavone del Parma (è rientrato dal Lecce, dopo lo spavento con l’Ascoli). Per sistemare la difesa il Livorno bussa a casa Spezia per ottenere De Col e Ligi.

SERIE C Altre novità per gli allenatori in C. Si è ricomposta la frattura tra la Reggina e Mimmo Toscano, che così guiderà la squadra della sua città (l’ultimo a Reggio era stato Rosario Sbano 36 anni fa); la stessa Reggina ha trovato l’accordo con il portiere Guarna (Monza) e il difensore Cristini (Cuneo), entrambi con contratti biennali. La Feralpisalò ha deciso di rinnovare la fiducia a Damiano Zenoni, che negli ultimi playoff aveva debuttato sostituendo proprio Toscano. Il Gozzano valuta varie candidature per la panchina come quelle di Tonino Asta e Beppe Scienza, mentre al Monopoli è saltato l’accordo con Pasquale Catalano.
Il nuovo Padova per l’attacco potrebbe puntare su Morra, pezzo pregiato in uscita dalla Pro Vercelli. Il Monza invece potrebbe riprendere Finotto: prima la Spal deve esercitare il controriscatto dal Cittadella, poi lo potrà cedere. Al Siena interessa Oukhadda dell’Albissola, mentre il portiere Saracco dal Cosenza si può trasferire a Catanzaro. Il Padova punta tutto su Morra, Finotto può tornare al Monza


Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

 
22/06/19 08:42 | Le prime pagine dei quotidiani locali
 
22/06/19 08:42 | Le prime pagine dei quotidiani sportivi
 
21/06/19 09:00 | Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C
Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C

SERIE B Il club di Spinelli sta valutando Tounkara della Lazio. Il Perugia punta su Deli
Si separano le strade di Alessandro Diamanti e del Livorno. Il capitano, in scadenza di contratto, non firmerà un nuovo accordo, dopo aver contribuito in maniera determinante alla salvezza della sua squadra. Diamanti adesso è in Giappone in vacanza e dopo il suo rientro valuterà dove continuare a giocare: se non dovesse arrivare una proposta dalla A, non è escluso un suo ritorno all’estero. Lo stesso Livorno valuta Tounkara, di proprietà della Lazio e in questa stagione al Michalovce (club del campionato della Slovacchia).

Il presidente Vigorito del Benevento ha incontrato a Milano il collega Sebastiani del Pescara e ha lanciato ufficialmente l’assalto a Gaston Brugman, uno dei migliori registi del campionato appena finito: la valutazione del club abruzzese si aggira sui tre milioni, il Benevento è pronto a trattare per portare a buon fine quello che sarebbe il primo grande colpo dell’estate. Il nuovo portiere dello Spezia (perso Lamanna, che va a giocare al Monza) sarà Krapikas, lituano della Sampdoria. Il Cittadella ha chiesto il difensore Cargnelutti alla Roma. Diversi giocatori che hanno contribuito alla promozione del Brescia potrebbero tornare in serie B cambiando casacca: tra questi c’è anche Tremolada, che non dispiace a Nesta per il suo Frosinone. Il Perugia ha messo nel mirino Deli del Foggia, ma sarà dura poterlo portare in Umbria; da Perugia è in partenza Bianco, che al momento non ha accettato la proposta del Cosenza ma le parti sono disposte a riparlarne.

Il Pisa ha rinforzato la difesa con Aya del Catania, che ha firmato un contratto triennale; per il centrocampo invece un obiettivo palpabile è Mungo del Pisa. Oggi l’Entella attende per le visite mediche il centrocampista Toscano proveniente dal Trapani, appena promosso in B, mentre al Genoa ha richiesto Valietti (era a Crotone con Stroppa). Il Pordenone ha sempre in testa il suo grande obiettivo, ossia la punta Iemmello del Foggia: bisogna però attendere lunedì per capire se il club pugliese (che ha l’attaccante sotto contratto) sarà iscritto o no al prossimo campionato, elemento non da poco.

Oggi è una giornata chiave per l’iscrizione del Palermo, con la nuova proprietà che dovrebbe fornire le garanzie necessarie. Intanto si è creata una netta frattura con l’ex presidente Rino Foschi, poi tornato a fare il d.s.: dopo che la settimana scorsa la società l’ha sospeso, il manager ha risposto con una nota del suo legale Mattia Grassani e quindi la vicenda rischia di finire in tribunale.


 

SERIE C Ecco infine le principali operazioni della giornata in Serie C. La Giana ha ufficializzato Remedi (Arezzo) e sta per chiudere con Felipe Sodinha (ex Brescia, era a Rezzato in D) e con il giovane M’Zoughi (Varese in Eccellenza). Il Como ha confermato l’esperto centrocampista Raggio Garibaldi: per lui due anni di contratto. La Ternana ha trovato l’accordo con Suagher dell’Atalanta (era al Carpi) per sistemare la difesa; inoltre ha chiesto il fantasista greco Sounas al Monopoli, mentre al Pescara sono stati richiesti Proietti (era a Teramo) e Ferrante (Fano). Il Catanzaro è sulle tracce dell’attaccante Butic (Torino, l’anno scorso fra Ternana e Arezzo), il Potenza ha invece preso Viteritti del Rende, mentre Crispino (Bisceglie) può andare alla Casertana. Infine il Bari neopromosso: è fatta per Kupisz del Livorno, piace Ferrari del Piacenza, mentre Leonar Pinto (ex Spezia) sarà il nuovo capo della comunicazione dei pugliesi.


Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

 
21/06/19 09:00 | Le prime pagine dei quotidiani locali
 
21/06/19 08:59 | Le prime pagine dei quotidiani sportivi
 
20/06/19 07:56 | Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C
Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C

SERIE B Con l’approdo di Vincenzo Italiano allo (accordo biennale, presentazione stamani) e in attesa dell’annuncio di Pippo Inzaghi al Benevento (va scritto l’addio dal Bologna) tutte le panchine di B sono sistemate, tranne quella del Trapani, visto che il club prima deve risolvere il problema dell’iscrizione.
Il Pescara attende rinforzi da tre club di A: da Napoli sono in arrivo Palmiero e Tutino (erano a Cosenza), oltre a Gaetano, mentre l’Atalanta dovrebbe rinnovare il prestito di Melegoni e mandare in Abruzzo anche Colpani, quindi il Parma ha dato la disponibilità per girare Galano, Da Cruz o Siligardi. Il Chievo, in attesa delle parecchie cessioni, punta sul giovane Caligara della Juve (era a Olbia). Il Crotone ha un filo diretto con il Milan e attende Bellodi, oltre a Gabbia.

SERIE C In Serie C invece arriva un’importante novità: Sasà Sullo, storico vice di Ventura, debutterà in panchina con il Padova. E il Südtirol ha l’accordo con Vecchi. Il Bari ha scelto il portiere: si tratta dell’esperto Frattali (Parma); invece Bernardini (Lucchese) va al Pontedera e Mantini (Teramo) alla Fermana, mentre Tomaso Tatti sarà il responsabile dell’area tecnica dell’Olbia.

Fonte: La Gazzetta dello Sport


 

 

 
20/06/19 07:55 | Le prime pagine dei quotidiani locali
 
20/06/19 07:55 | Le prime pagine dei quotidiani sportivi
 
19/06/19 09:07 | Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C
Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C

SERIE B L'Empoli ha ufficializzato Cristian Bucchi in panchina per la prossima stagione: lunedì la presentazione dell’ex tecnico del Benevento. È arrivato anche il rinnovo di Manuel Iori con il «suo» Cittadella: per il capitano un’altra stagione, giocherà in granata almeno fino a 38 anni. Il Cosenza lavora al ritorno di Arrigoni, in scadenza con il Lecce. Per l’attacco chiesto Bonazzoli (lo scorso anno in prestito al Padova) alla Samp.
SERIE C Il Potenza ingaggia l’attaccante Pietro Arcidiacono dal Messina e si avvicina a Viteritti del Rende; il Monopoli ha trovato l’intesa con Catalano, che sarà il prossimo allenatore biancoverde. Mauro Zironelli, ex Juve U23, allenerà il Modena: gli emiliani sono in Serie D ma potrebbero essere «promossi» in C in caso di forfeit di altri club.

Fonte: FOL

 

 
19/06/19 09:07 | Le prime pagine dei quotidiani locali
 
19/06/19 09:07 | Le prime pagine dei quotidiani sportivi
 
18/06/19 19:46 | In edicola Mesesport di Giugno
In edicola Mesesport di Giugno

Ultimo numero stagionale di Mesesport, da mercoledi in edicola,

ricco di analisi e approfondimenti su una delle stagioni più difficili dello sport senese, segnatamente quello di squadra. Non tanto  perché  delle sei società più seguite solo la metà hanno confermato la posizione (Siena, Ego Handball e Costone), ma soprattutto perché le altre sono scese tutte di categoria, e fra queste una è addirittura ignominiosamente dalla scena.

Questi alcuni dei titoli relativi alla stagione della Robur: “Peccato, ma non  è stata una sorpresa”, “Fra rimpianti e speranze”; “La Durio pronta all’ennesima rifondazione”; “L’importanza di riportare gente allo stadio” ecc. Alla critica situazione dei biancoverdi si ispirano invece: “Siena e Mens Sana hanno già dato all’avventurismo”; “Com’è triste la città degli 8 scudetti senza la benamata”; “No, non può finire così”; “Altro che… Fondo, dove siamo finiti non vi basta?”; “Una targa di bronzo fra tante facce di bronzo”.

Fra le curiosità di questo numero (a cui hanno collaborato 30 firme) il reportage sulle affinità fra il clima delle Fiandre e la nostra Strade Bianche con la scoperta di un museo con varie testimonianze della corsa senese. E poi il ricordo del Meeting dell’Amicizia di atletica, che giusto 40 anni fa celebrò la sua ultima 20nnale edizione.

Fonte: Mesesport

 

 
18/06/19 15:01 | Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C
Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C

SERIE B Il Frosinone ha scelto Alessandro Nesta. Il club di Stirpe ha le idee chiare, la parola d’ordine è puntare subito alla promozione in Serie A. Il primo tassello è stato inserito nella giornata di ieri quando, in tarda serata, l’ex tecnico del Perugia dopo ore di incontri ha messo la firma sul biennale che lo legherà al club ciociaro.

Dopo settimane di casting, la voglia e l’ambizione dell’ex difensore di Milan e Lazio hanno convinto il Frosinone. Nesta ha battuto in volata un altro campione del mondo come Fabio Grosso per la panchina. Ieri l’ex Perugia ha preso un volo da Miami (dove ha trascorso un breve periodo di vacanza) diretto verso l’Italia per prendere parte all’incontro decisivo anche col direttore generale Salvini che ha portato alla firma sul contratto. Ora è tempo di annunci e di presentazione in grande stile. Domani in mattinata, alle 11.30, Nesta parlerà per la prima volta da allenatore gialloazzurro nella sala stampa del Benito Stirpe. Poi sarà tempo di pianificare le prime mosse di mercato per rinforzare la squadra e puntare subito alla Serie A. Un passo avanti nella carriera di Nesta che, dopo la felice esperienza a Perugia, ora è chiamato a giocarsi il campionato. Il Frosinone crede all’immediato ritorno in A.

Era in corsa per la panchina del Frosinone, ma Vincenzo Italiano alla fine ha trovato casa a La Spezia. Oggi il d.s. Angelozzi avrà un incontro con l’ex tecnico del Trapani, con cui è già stato siglato un accordo biennale. Ultimo passo prima dell’ufficialità che lo porterà alla guida dello Spezia. Verranno inoltre definiti i dettagli tecnici e di mercato per la prossima stagione.

Manca poco per definire lo scacchiere degli allenatori della B 2019-20. A Benevento è solo questione di tempo per la firma di Inzaghi (già rientrato dalle vacanze per concludere la trattativa): dovrebbe firmare un accordo annuale. Il Palermo punta Kragl (Foggia) che si appresta a salutare i pugliesi dopo la retrocessione. L’Empoli segue il centrocampista Stulac (Parma) e punta l’attaccante Moreo, lo scorso anno al Prato. Il Pescara sprinta per Ciciretti (Napoli, rientrato dai mesi all’Ascoli), dai campani gli abruzzesi sperano di ottenere il prestito anche di Palmiero (che piace molto al Crotone). I calabresi intanto piazzano un colpo in Olanda: dal Venlo arriva il terzino Moreno Rutten che ha firmato un triennale. Il Perugia ha chiesto Dezi al Parma ma deve vincere la concorrenza dell’Empoli, mentre Bianco può salutare, interessa al Cosenza. Il d.s. calabrese Trinchera intanto rinnova il contratto a Bruccini e Idda e sonda Koulibaly (Udinese) e Kouan (Perugia). Il Livorno ha in pugno Marsura (Venezia) e c’è l’idea Morganella (Padova). Il centrocampista Davide Petrucci (Rizespor) torna in Italia e firma un biennale con l’Ascoli. Il Trapani riscatta Nzola (Carpi), obbligo maturato dopo la promozione in Serie B. Alla Juve Stabia il tecnico Caserta vorrebbe Lodi del Catania.


SERIE C Si muove senza sosta il mercato in Serie C. Il Gubbio ufficializza l’attaccante Cesaretti (Paganese) che firma per un anno. Il Monza punta Mbakogu (Padova) ed è ormai ai dettagli per il difensore Sampirisi (Crotone), mentre la Vis Pesaro insegue il difensore Lelj del Ravenna, sul quale c’è però forte anche il Carpi. Il Venezia risolve consensualmente il contratto con il portiere Davide Facchin. Solerio rinnova con la Giana, l’Olbia ha messo le mani sul portiere Daga e il difensore Lella del Cagliari. All’Albissola salutano in otto per fine prestito: Oukhadda, Piccardo, Oliana, Sibilia, Raja, Cisco, Bezziccheri e Russo. Sul fronte stadio la prima scelta per disputare le partite casalinghe resta il «Cesare Brin» di Cairo Montenotte. Il Renate stringe per l’attaccante Grbac (Virtus Verona). La Sambenedettese ha l’idea Tulli (Trapani) per l’attacco. La Ternana per la porta valuta Tozzo (Sampdoria, ultima stagione a Verona frenata da un infortunio) e tiene viva la pista Brunori Sandri (Parma) per l’attacco. L’Avellino studia il centrale Marzorati (Juve Stabia); si muovono anche Reggina e Bari che valutano Rosina (Salernitana). I pugliesi seguono anche Schenetti (Cittadella). Il Catanzaro ha chiesto la punta Arrighini al Carpi (gli emiliani lo cedono solo a titolo definitivo) e sonda Falco e Baclet (Reggina). Il Potenza va forte sull’esterno Petrella (Triestina) e sul terzino Celjak (Samb) entrambi a scadenza. Il Picerno è interessato al centrocampista Matera (Potenza) e contende Maniero (Novara) al Cesena, ma c’è il nodo ingaggio. Gli emiliani insistono per Viteritti e Franco del Rende che ieri ha presentato il nuovo allenatore, si tratta di Angelo Andreoli. La Vibonese, infine, per la panchina sprinta per Giacomo Modica.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

 

 
18/06/19 15:00 | Le prime pagine dei quotidiani locali
 
18/06/19 15:00 | Le prime pagine dei quotidiani sportivi
 
17/06/19 08:31 | Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C
Gazzetta - Il mercato della serie B e serie C

SERIE B Il Chievo ha scelto di ripartire da Michele Marcolini per la panchina. L’accordo con l’ex giocatore dei gialloblù (ed ex tecnico dell’AlbinoLeffe) dovrebbe essere formalizzato già oggi. Sempre in tema di allenatori: Nesta ha staccato Grosso per la panchina del Frosinone (è atteso in Italia di rientro da Miami), Inzaghi si avvia verso il Benevento e lo Spezia può stringere per Italiano. Il Pescara intanto si muove con l’Atalanta per il prestito del centrocampista classe 1999 Colpani. Con la Fiorentina si tratta per prolungare di un’altra stagione il prestito di Sottil. Il Pordenone per la porta stringe per il prestito di Di Gregorio (Inter, era a Novara). Doppio colpo in arrivo per l’Entella: i liguri mettono le mani su Manuel Cicconi dal Como e di Luca Pandolfi dal Castrovillari.

SERIE C Il Gozzano ha ufficializzato il divorzio dal tecnico Soda. Triplo obiettivo per il Monopoli: si pensa a Francesco Cosenza, Elio Calderini e la punta Francesco Forte. Il Pontedera per la mediana pensa a Barba (Monza). La Carrarese per la porta tratta Iannarilli della Ternana. L’Alessandria è su Gabriel Cleur dell’Entella. Il Lecco è in pole per Giudici (Monza, era alla Giana Erminio).

Fonte: La Gazzetta dello Sport