News

21/09/20 12:20 | Terigi può tornare a Siena: in giornata l'incontro
Terigi può tornare a Siena: in giornata l'incontro

Possibile ritorno in bianconero per il difensore Leonardo Terigi. E' infatti fissato in giornata un incontro tra la società e il calciatore al termine del quale, qualora il confronto dovesse andare a buon fine, il classe '91 firmerebbe con l'ACN Siena 1904.

Fonte: Fol

 
21/09/20 11:51 | Spettatori si o spettatori no?. Una risposta che ancora non è arrivata
Spettatori si o spettatori no?. Una risposta che ancora non è arrivata

Nell’indecisione più assoluta legata al Covid, il calcio dilettanti si appresta all’esordio. Mancano solo sei giorni alla partita inaugurale del campionato 2010-21, la stagione che vedrà il Siena misurarsi nel girone E della Serie D. Ognuno di noi avrebbe voluto vivere questo momento in maniera molto diversa, finito il periodo per leccarsi le ferite, avremmo voluto vivere la nostra passione in piena libertà, ma dobbiamo fare i conti con un nemico invisibile che non perde occasione per dimostrare la sua subdola presenza. 

Ancora non sappiamo se sarà possibile andare allo stadio e a quanti, nel caso, sarà consentito. La Lega di serie D aspetta le decisioni del governo e le società …..quelle della Lega, il tutto a soli sei giorni dalla sfida con l’Ostia Mare.

Nessuno vuole forzare la mano con il rischio di mettere a repentaglio la salute di tanti, ci mancherebbe, ma con regole precise e inderogabili, non dovrebbe rappresentare un problema consentire l’accesso ad un numero limitato di spettatori anche alla serie D – non solo alla serie A – dove la maggior parte delle società non arriva mai a staccare più di 4-500 biglietti.

Ci vuole prudenza, certo, ma anche buonsenso, senza quest’ultimo è difficile rialzare la testa, non solo a Siena. (Nicnat)

Fonte: FOL

 
21/09/20 11:41 | Siena, Carminati: ‚ÄúSono molto felice della scelta compiuta‚ÄĚ
Siena, Carminati: ‚ÄúSono molto felice della scelta compiuta‚ÄĚ

Nuova esperienza in Serie D per Marco Carminati che sceglie Siena per la sua seconda stagione in prima squadra: “Dopo Mantova ho l’opportunità di giocare in un’altra grande piazza del calcio italiano, ‚Äč- le dichiarazioni del difensore classe 2000 - ‚Äčsono molto felice della scelta compiuta sia per il progetto illustratomi dal direttore Grammatica, sia per l’opportunità di crescita personale in una squadra che ha l’obiettivo di tornare immediatamente tra i professionisti. L’inizio del campionato è ormai alle porte, da parte nostra c’è la giusta determinazione ed adrenalina, con il tecnico abbiamo lavorato molto durante il ritiro per creare subito una buona affinità sul campo ed assimilare i suoi concetti di gioco. L’esperienza con il Mantova della passata stagione mi ha insegnato che in questa categoria devi mantenere una concentrazione costante, incontreremo squadre che giocheranno con il coltello fra i denti, vietato sottovalutare qualsiasi avversario”.

 

Fonte: Fol

 
21/09/20 11:36 | UFFICIALE - Siena, in difesa arriva Marco Carminati
UFFICIALE - Siena, in difesa arriva Marco Carminati
L’Acn Siena è lieta di annunciare l’acquisizione delle prestazioni sportive del calciatore ‚ÄčMarco Carminati‚Äč. Il difensore classe 2000 cresciuto nel vivaio del Brescia è reduce dalla vittoria del campionato di Serie D con la maglia del Mantova dove nella stagione scorsa, alla prima esperienza in una prima squadra, ha disputato ventuno presenze.

La scheda del giocatore

Fonte: Fol
 
20/09/20 23:42 | Brutto infortunio per D'Auria.
Brutto infortunio per D'Auria.

Due giorni fa nel corso dell'allenamento congiunto Inter-Carrarese l'ex bianconero Gianluca D'Auria ha riportato la rottura del crociato e menisco che lo costringerà a lungo lontano dai campi di gioco.
Dopo la partita la solidarietà dell'allenatore nerazzurro Antonio Conte e di Zanetti.

Fonte: Fol

 

 
20/09/20 15:16 | Siena, novità sui ragazzi in prova. Attesa per Sartor e sfuma Galdean
Siena, novità sui ragazzi in prova. Attesa per Sartor e sfuma Galdean

Saranno giorni densi di novità per il mercato del Siena. Oltre Marcos Sartor, attaccante per cui manca soltanto l’ufficialità, i bianconeri tra martedì e mercoledì provvederanno anche al tesseramento di alcuni degli elementi in prova in questo intenso periodo di allenamenti. Sicuro di non vestire il bianconero è invece il centrocampista Marian Galdean: la trattativa imbastita negli scorsi giorni non è infatti andata in porto e il calciatore e il suo entourage valutano altre piste (c’è la Vibonese). Da vedere se adesso la società andrà alla caccia di un altro rinforzo nel ruolo, probabilmente un profilo più familiare al tecnico Alberto Gilardino che da domani guiderà la squadra nella settimana tipo verso l’esordio in campionato in casa contro l’Ostia Mare.

(Giacomo Principato e Niccolò Anfosso)

Fonte: FOL

 

 
20/09/20 15:07 | Porte aperte o porte chiuse? Di sicuro la Gradinata resterà chiusa!
Porte aperte o porte chiuse? Di sicuro la Gradinata resterà chiusa!

Ancora non sappiamo se la partita d'esordio di domenica prossima in casa con l'Ostia Mare sarà a porte chiuse oppure aperte con un massimo di mille spettatori come negli stadi di serie A.

Di sicuro anche se potranno accedere gli spettatori la Gradinata Paolo De Luca rimarrà chiusa.

Ad inizio marzo, su segnalazione del Siena Club Fedelissimi, sono iniziati i lavori di risistemazione del cemento e la sostituzione degli obsoleti seggiolini. Come tutte le attività in Italia sono state sospese a causa del coronavirus. Dalla fine del lockdown ad oggi però i lavori non sono ancora ripresi e la gradinata è nelle condizioni che si può vedere dalle foto.

I lavori sono stati stanziati ed iniziati dall'Amministrazione Comunale, ma dopo la revoca della convenzione alla Robur Siena e l'assegnazione ad ACN Siena la manutenzione è in carico alla nuova società che dovrà provvedere a terminare la manutenzione e riaprire la gradinata.

Quindi anche se lo stadio dovesse riaprire i Fedelissimi, che da 50 anni occupano quel settore, saranno costretti a trasferirsi.

Fonte: Fol
 

 

 
20/09/20 12:32 | Siena, Bani: "Qui anche per mister Gilardino"
Siena, Bani: "Qui anche per mister Gilardino"

Prime parole in bianconero per Cristiano Bani, nuovo centrocampista del Siena che spiega la sua scelta: "Tornare ad essere allenato da Gilardino ha avuto un peso importante sulla decisione di lasciare Vercelli. - le parole del bianconero - Siena è una piazza di categoria superiore, con un progetto forte e coinvolgente, personalmente spero di riuscire a ritagliarmi uno spazio importante nel corso della stagione, il ritiro ci ha aiutato a trovare una prima intesa in campo ed assimilare i concetti di gioco proposti dal tecnico. Ci aspetta una stagione lunga, ma in cui vogliamo essere protagonisti per riportare subito Siena tra i professionisti".

Fonte: fol

 
20/09/20 12:29 | UFFICIALE - Siena, Cristiano Bani è bianconero
UFFICIALE - Siena, Cristiano Bani è bianconero
L’Acn Siena è lieta di annunciare l’acquisizione delle prestazioni sportive del calciatore Cristiano Bani.   Il centrocampista classe ’99 cresciuto nel Settore Giovanile dell’Empoli si è affermato alla Pro Vercelli dove nella passata stagione ha collezionato sedici presenze tra campionato e Coppa Italia esordendo in Serie C agli ordini del tecnico Gilardino. In precedenza per lui anche un’esperienza in Serie D con la maglia del Chieri nel girone A.

La rosa aggiornata

Fonte: Fol
 
20/09/20 10:00 | Dolci: "Robur? Preferisco non parlare. Cesarini e Romagnoli li ho voluti fortemente"
Dolci: "Robur? Preferisco non parlare. Cesarini e Romagnoli li ho voluti fortemente"

Ha sempre definito intensi i tre anni passati all’ombra della Torre del Mangia, Giovanni Dolci. Forse per questo motivo gli ultimi avvenimenti in casa Robur lo hanno colpito al punto da preferire soprassedere sull’argomento. L’ex direttore sportivo bianconero, ai microfoni del Fedelissimo Online, si è quindi soffermato sui giocatori avuti a Siena che ha convinto a raggiungerlo alla Pistoiese.

Cesarini-Dolci atto terzo: vi siete ritrovati anche in arancione.
“Conosco Alessandro da quando era ragazzino, precisamente da quando lo portai dallo Spezia a Viareggio. È un calciatore fuori categoria, non ha ancora avuto la chance di fare la categoria superiore ma a 31 anni è ancora in tempo. Oltre ad essere un giocatore molto forte è anche un ragazzo serio e una bravissima persona, e questo è stato un aspetto importante alla base della mia scelta. Prima di tutto io avevo bisogno di un uomo che aiutasse la squadra a crescere. L’operazione è stato molto lunga, impegnativa, ha avuto diverse fasi di stallo, alla fine è durata più di un mese. Il campo ci dirà se avremo fatto bene”.

Un giocatore con cui provare ad ambire a qualcosa di più.
“Spero di sì, assolutamente. Sicuramente vorremmo provare ad alzare l’asticella”.

Anche perché la stagione che sta per cominciare coinciderà con il centenario del club.
“È vero, con il fatto che si avvicina il centenario c’è un po’ più di fermento. In toscana il calcio sembra sopito, ma invece c’è sempre grande fermento. Le piazze toscane sono tutti simili da un certo punto di vista, hanno tutte vissuto trascorsi importanti, hanno fame di calcio e voglia di rilanciarsi. Questa è sicuramente un’annata dove vorremmo fare un buon percorso”.

Da Siena ha portato anche Mirko Romagnoli.
“Sono davvero molto contento di averlo preso. Romagnoli forse non è molto conosciuto ma è un giocatore forte. Ha solo 22 anni ma ben quattro esperienze alle spalle. Un ‘98 che è alla sua quinta stagione va per forza preso in considerazione. Mirko è un ragazzo per bene, ha solo lo svantaggio che in pochi lo conoscono. La difesa a tre è l’ambiente dove può esprimersi al meglio e noi quest’anno abbiamo Frustalupi che è un mazzarriano doc, si sposa alla perfezione con il suo sistema di gioco. Poi ripeto, a questi livelli l’uomo va di pari passo con il calciatore. Se hai delle persone serie, le squadre si compattano prima e si lavora meglio. Mirko, proprio come Cesarini, è stato preso in quest’ottica”.

Come mai secondo lei non ha trovato tanto spazio a Siena?
“Non so se per una questione tattica, paradossalmente l’anno in cui ha giocato di più è stato quello con Mignani nella difesa a quattro. Ha sempre lavorato bene ma forse aveva qualche giocatore importante davanti nelle gerarchie”. (Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol

 
19/09/20 21:36 | Aggiornata la sezione CALENDARIO. I turni infrasettimanali.
Aggiornata la sezione CALENDARIO. I turni infrasettimanali.

Nella sezione CALENDARIO del sito tutte le giornate con le partite del girone E con gli orari di inizio.

I turni infrasettimanali di mercoledì:
2-12-2020 Siena-Trestina ore 14.30
23-12-2020 Siena- Foligno ore 14.30
06-01-2021 Sinalunghese-Siena ore 14.30
Gli orari potranno subire delle variazioni con accordo tra le società

Lunedì andrà in stampa il calendarino tascabile omaggio del Siena Club Fedelissimi

Fonte: Fol

 
19/09/20 16:25 | Rosa aggiornata con le schede dei giocatori.
Rosa aggiornata con le schede dei giocatori.

Abbiamo aggiornato la sezione LA ROSA e CALCIOMERCATO del sito con le operazioni ufficializzate dalla società bianconera.

Fonte: FOL


 

 

 
19/09/20 14:33 | Siena, Sare: "Si sta creando un buon gruppo dentro e fuori dal campo"
Siena, Sare: "Si sta creando un buon gruppo dentro e fuori dal campo"

Il giovane Abdoul Aziz Sare, centrocampista classe 2001 giunto in prestito dalla SPAL, ha commentato il suo arrivo in Toscana: "Ritengo Siena la piazza ideale per affrontare la mia prima esperienza in una prima squadra, - le sue parole - ho avuto modo di conoscere il direttore Grammatica nelle stagioni passate alla Spal e non ho avuto esitazioni ad accettare la sua proposta. Il primo impatto con il mondo bianconero è stato molto positivo,si sta creando un buon gruppo sia dentro che fuori dal campo, in queste prime settimane di lavoro sono stato colpito dalla determinazione del tecnico Gilardino e della sua filosofia di gioco. Adesso spetterà a noi tramutare sul campo le sue idee in punti".

Fonte: FOL

 
19/09/20 14:30 | UFFICIALE - Siena, Sare in prestito dalla SPAL
UFFICIALE - Siena, Sare in prestito dalla SPAL

L’Acn Siena è lieta di annunciare l’acquisizione delle prestazioni sportive del calciatore Abdoul Aziz Sare.

Il centrocampista classe 2001 nativo di Beguedo in Burkina Faso giunge in prestito dalla Spal società in cui è cresciuto arrivando nella passata stagione a disputare il campionato Primavera.

Fonte: FOL

 
19/09/20 14:11 | Esordio in casa con l'Ostia Mare. Il calendario completo
Esordio in casa con l'Ostia Mare. Il calendario completo

1a Siena-Ostia Mare (27-09-2020)
2a Scandicci-Siena (4-10-2020)
3a Siena-Tiferno Lerchi (11-10-2020)
4a Flaminia-Siena (18-10-2020)
5a Siena-Grassina (25-10-2020)
6a Sangiovannese-Siena (01-11-2020)
7a Siena-Montespaccato (08-11-2020)
8a Cannara-Siena (15-11-2020)
9a Siena-Follonica Gavorrano (22-11-2020)
10a Lornano Badesse-Siena (29-11-2020)
11a Siena-Trestina (02-12-2020)
12a San Donato Tavarnelle-Siena (06-12-2020)
13a Siena-Trastevere (13-12-2020)
14a Acquila Montevarchi-Siena (20-12-2020)
15a Siena-Foligno (23-12-2020)
16a Sinalunghese-Siena (06-01-2021)
17a Siena-Pianese (10-01-2021)


Fonte: Fol
 

 
19/09/20 12:14 | Si chiude oggi il ritiro del Siena
Si chiude oggi il ritiro del Siena

Finisce oggi il ritiro del Siena, cominciato esattamente dieci giorni fa. La squadra riprenderà gli allenamenti lunedì pomeriggio, sempre all’Acquacalda e sempre a porte chiuse, nella settimana che porterà al debutto in campionato, il 27 settembre.

Fonte: FOL

 
19/09/20 12:09 | Agnello: "Siena l'unica piazza per cui avrei valutato la D"
Agnello: "Siena l'unica piazza per cui avrei valutato la D"

Francesco Agnello, nuovo centrocampista del Siena, ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da calciatore bianconero: "Siena era l’unica piazza per cui avrei valutato una proposta proveniente dalla Serie D - le parole del centrocampista nativo di Mazara Del Vallo - il progetto illustratomi dal direttore Grammatica mi ha subito affascinato e la storia del club ha fatto il resto. Sul campo e fuori si sta creando l’intesa giusta, siamo fortemente determinati a raggiungere l’obiettivo prefissato dalla società nel minor tempo possibile, anche se il campionato di Serie D non è mai facile e nel nostro girone cisono squadre di qualità. Gilardino ci chiede un calcio propositivo, la sua fame e le sue idee chiare mi hanno favorevolmente impressionato, in queste due settimane di ritiro abbiamo lavorato duramente per farci trovare pronti all’inizio del campionato dove vogliamo partire subito con il piede giusto".

 
19/09/20 12:04 | UFFICIALE - Siena, a centrocampo c'è Agnello
UFFICIALE - Siena, a centrocampo c'è Agnello
L’Acn Siena è lieta di annunciare l’acquisizione delle prestazioni sportive del calciatore Francesco Agnello.   Il centrocampista classe ’92 cresciuto nel vivaio dell’Udinese ha indossato nell’ultima stagione la maglia del Rimini in Serie C dopo le esperienze con L’Aquila, Melfi, Catanzaro ed AlbinoLeffe per un totale di 171 presenze nella terza categoria nazionale con quindici reti segnate.

Fonte: Fol
 
18/09/20 20:39 | Siena, fatta per Sartor: firma un biennale
Siena, fatta per Sartor: firma un biennale

Parlerà anche argentino il nuovo Siena targato Berkeley Capital. Il ds Grammatica ha definito l’arrivo di Marcos Sartor, attaccante svincolato dal Picerno dopo la retrocessione tra i dilettanti del club lucano decisa dalla  giustizia sportiva. Prima punta dotata di un buon piede e in grado di svariare sul fronte offensivo contribuendo allo sviluppo della manovra, è reduce dalla stagione in D con la maglia della Torres, con cui ha realizzato 15 reti e 4 assist in 29 presenze. In Sardegna ha militato anche con Latte Dolce Sassari e Budoni, ed è atteso domani in città per firmare un contratto biennale iniziando ad allenarsi agli ordini del tecnico Alberto Gilardino. 

 

(Niccolò Anfosso)

Fonte: FOL

 
18/09/20 18:13 | Serie D: Orari inizio partite, soste e turni infrasettimanali.
Serie D: Orari inizio partite, soste e turni infrasettimanali.

La Lega di serie D ha reso noto gli orari, le soste e i turni infrasettimanali del campionato di Serie D che inizierà domenia 27 settembre

Orario inizio partite
dal 27 settembre 2020 ore 15.00
dal 25 ottobre 2020 ore 14.30
dal 28 marzo 2021 ore 15.00
dal 9 maggio 2021 ore 16.00

Soste
27 dicembre 2020 festività Natalizie
3 gennaio 2021 festività Natalizie
14 marzo 2021 torneo di Viareggio

Turni infrasettimanali
Tutti i gironi
Andata:
2 dicembre 2020
23 dicembre 2020
6 gennaio 2021
Ritorno:
1° aprile 2021 (Pasqua)
Gironi a 20 squadre:
Andata:
7 ottobre 2020
4 novembre 2020
Ritorno:
27 gennaio 2021
24 febbraio 2021

Fonte: Fol

 

 
18/09/20 18:04 | Siena, Argilli: "Società vuole un settore giovanile completo dalla Juniores alla scuola calcio"
Siena, Argilli: "Società vuole un settore giovanile completo dalla Juniores alla scuola calcio"
Stefano Argilli, responsabile del settore giovanile del Siena, ha parlato ai microfoni del club bianconero: “Sono molto felice di legarmi nuovamente a questi colori ed occuparmi di quello che negli ultimi anni è stato il mio mondo. - le dichiarazioni di Stefano Argilli - Gradualmente inizieremo la preparazione, questa prima settimana possiamo definirla introduttiva all’inizio della vera attività e conoscitiva tra chi già c’era dei ragazzi e chi è alla prima esperienza con questa maglia. La nostra priorità al momento è quella di tornare in campo strutturando il tutto passo dopo passo; l’intenzione della società è avere un Settore Giovanile completo dalla Juniores alla Scuola Calcio, garantendo un servizio di alto profilo per tutte le categorie. La collaborazione con Pierangioli per me è molto importante, lavoriamo insieme da sei anni e lui è da undici uno dei principali artefici della filosofia del vivaio bianconero”.   Fonte: fol
 
18/09/20 18:01 | UFFICIALE - Siena, Argilli responsabile settore giovanile. Con lui Pierangioli
UFFICIALE - Siena, Argilli responsabile settore giovanile. Con lui Pierangioli
L’Acn Siena è lieta di annunciare ufficialmente Stefano Argilli quale nuovo responsabile del Settore Giovanile della società.   L’ex difensore, vera e propria bandiera bianconera dopo oltre duecento presenze disputate in nove stagioni e le vittorie del campionato di Serie C, della Supercoppa Italiana di Serie C e del campionato di Serie B, sarà coadiuvato nel lavoro sul campo del responsabile tecnico Roberto Pierangioli.   L’attività del vivaio riprenderà gradualmente il lavoro a partire da domani con Juniores e Allievi prime squadre a radunarsi presso il centro sportivo dell’Acquacalda.
 
18/09/20 15:31 | UFFICIALE: Luca Forte è un nuovo calciatore bianconero
UFFICIALE: Luca Forte è un nuovo calciatore bianconero

Giorno di ufficialità in casa ACN Siena. Dopo l'annuncio di Narduzzo, è arrivata anche la conferma che Luca Forte si legherà ai colori bianconeri. Di seguito il comunicato del club:

ACN Siena è lieta di annunciare l'acquisizione delle prestazioni sportive del calciatore Luca Forte.

L’attaccante classe ’94 ha disputato l’ultimo campionato con la maglia del Pescara in Serie B; cresciuto nelle giovanili di Triestina e Varese e con un passato nella Nazionale Italiana Under 20, ha vestito nel corso delle stagioni le casacche tra le altre di Pro Vercelli, Carpi e Monza.

“Siena è una chiamata a cui non potevo dire di no, - la dichiarazione della punta - qui ho trovato un progetto importante a cui voglio dare tutto il mio contributo. La squadra ogni giorno di più sta acquisendo una propria filosofia di gioco e per un attaccante avere una guida come Gilardino è una fonte di crescita continua. Sappiamo di avere la responsabilità di vestire una maglia importante e di avere un obiettivo ben preciso da raggiungere. In campionato sappiamo che affronteremo avversarie di valore, ma ci stiamo preparando al meglio e personalmente non vedo l’ora discendere in campo, in questi giorni di ritiro si è poi creato un legame forte tra noi fuori dal campo e questo è un aspetto molto importante perché sulla forza del gruppo si costruiscono i successi”.

Fonte: Fol

 

 
18/09/20 13:30 | Siena, Narduzzo: "Scendere di categoria non è stato un peso"
Siena, Narduzzo: "Scendere di categoria non è stato un peso"

Prime parole da calciatore del Siena per Davide Narduzzo che parla ai microfoni della società del suo approdo in Toscana: "L’entusiasmo è tanto - le prime parole del portiere bianconero - e scendere di categoria dopo aver ottenuto la promozione in serie B con la Reggiana non è affatto un peso. Ho trovato nel Siena un progetto affascinante ed ambizioso, il direttore Grammatica per me è sinonimo di massima affidabilità e penso che ci siano tutte le prerogative per fare un buon campionato e raggiungere i nostri obiettivi. Stiamo lavorando duramente in questi giorni per farci trovare pronti all’esordio in campionato, consapevoli che la Serie D è un torneo lungo ed insidioso dove non si deve sottovalutare nessuna squadra".

Fonte: Fol
Foto: ACN Siena 1904

 
18/09/20 13:25 | UFFICIALE - Siena, Narduzzo è il nuovo portiere bianconero
UFFICIALE - Siena, Narduzzo è il nuovo portiere bianconero
L’Acn Siena è lieta di annunciare l’acquisizione delle prestazioni sportive del calciatore Davide Narduzzo. Il portiere classe ’94 cresciuto nel Settore Giovanile del Milan è reduce dalla lunga esperienza con la maglia della Reggiana con cui ha disputato gli ultimi quattro campionati nei quali ha perso una finale playoff in serie C, ed in seguito al fallimento della società granata ha ottenuto le promozioni in Serie C prima ed in Serie B poi. In totale per lui sessantasei presenze di cui ventinove terminate a porta inviolata. “Narduzzo è un elemento di categoria superiore, - la presentazione del direttore sportivo Andrea Grammatica - lo conosco dai comuni trascorsi alla Reggiana ed è un portiere che fa del lavoro quotidiano il suo credo. Ha fatto molto bene negli ultimi anni, conosce la categoria per avervi disputato un campionato con la maglia della Reggiana e garantisce la giusta esperienza unita ad un’età ancora giovane che può regalare alla società una certezza su cui costruire il proprio futuro. Inoltre mi aspetto che possa essere d'esempio per i compagni di reparto più giovani. Da parte sua ho ravvisato una grande voglia di sposare il progetto e di scendere in campo, tanto da essere il primo calciatore a dire disì al Siena ad inizio settembre”.     Fonte: Fol
 
18/09/20 11:45 | Spadafora: "Fino a 1.000 spettatori a tutte le competizioni sportive all'aperto"
Spadafora: "Fino a 1.000 spettatori a tutte le competizioni sportive all'aperto"

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha commentato la decisione del CTS che ha dato via libera alla riapertura al pubblico per le manifestazioni sportive all'aperto fino ad un massimo di mille persone:

"Nelle prossime ore verrà ufficializzata la decisione, ma desidero sin da subito ringraziare il ministro Speranza per la collaborazione e il Comitato Tecnico scientifico per aver tempestivamente programmato l’audizione che ho richiesto. Dal confronto con i rappresentanti dei miei uffici, sono emerse le condizioni per un ulteriore approfondimento delle questioni riguardanti il mondo sportivo e per la condivisione del nostro punto di vista in merito all’esigenza di non differenziare tra eventi culturali ed eventi sportivi. Finalmente, già a partire dalle semifinali e dalle finali degli Internazionali di Tennis, potranno assistere mille spettatori a tutte le competizioni sportive che si terranno all’aperto e che rispetteranno scrupolosamente le regole previste in merito a distanziamento, mascherine, prenotazione dei posti a sedere: un primo, ma significativo passo verso il ritorno, speriamo presto, alla normalità nello sport. Auspico il più rapido compimento di tutte le azioni necessarie per rendere immediatamente applicabile quanto deciso".


Fonte: FOL


 

 

 
18/09/20 00:22 | C'è fiducia, ma perché questo silenzio assordante?
C'è fiducia, ma perché questo silenzio assordante?

La pandemia che ha colpito il mondo ha cambiato la vita di tutti, ha calato una sorta di lastra di vetro tra noi e il mondo che ci circonda. I problemi sono tanti e tutti importanti, la salute, l’economia, la ripresa, ecc… e in questo contesto siamo tutti coinvolti. Poi ci sono i microsistemi, quelli che coinvolgono per esempio gli amanti del calcio privati della loro passione e scendendo ancora di più nello specifico, arriviamo noi, i tifosi del Siena.

Siamo reduci da una clamorosa rinuncia, abbiamo passato mesi di preoccupazioni e delusioni, fino al tonfo finale, abbiamo aspettato fiduciosi una soluzione che ci consentisse di ripartire e aggiungere pagine importanti al libro della nostra storia, ma ad oggi, tutto è misteriosamente fermo. Nessuno mette in discussione la bontà della scelta del sindaco De Mossi, né la volontà della nuova proprietà di iniziare una nuova scalata, ma dalle scarse-nulle notizie che arrivano si ha l’impressione di essere in una fase di impasse non spiegabile.

Ripeto, onde sgombrare il campo da ogni valutazione errata, non intendo mettere in discussione niente, ma a 9 giorni dall’inizio del campionato ancora non c’è niente di sicuro, o forse è più corretto dire, di ufficializzato. Non sappiamo da chi sarà costituita la rosa 2020-21, non è stata disputata nessuna amichevole, non c’è un canale social della nuova società, non si conoscono né lo stemma, né la maglia, non è stato reso noto l’organigramma societario, si sa poco o niente del settore giovanile, ecc…

Da tifoso del Siena provo la claustrofobica sensazione non di essere dietro ad una lastra, ma all’interno di una sfera di vetro che mi isola totalmente dalla realtà ACN Siena. Le giustificazioni sono tante, nessuno le deve dimenticare, ma dall’8 settembre, giorno delle presentazioni, ad oggi non è successo più niente, tranne che ci dicono che c’è un gruppo di ragazzi che stanno allenandosi con impegno agli ordini di Gilardino. Sicuramente il lavoro sta andando avanti, probabilmente a breve ci saranno le prime ufficializzazioni, ma il tempo passa inesorabile e a soli 9 giorni dall’esordio, il rischio di rimpiangerlo è dietro all’angolo. (Nicnat)

Fonte: FOL

 
17/09/20 20:58 | Camionista condannato per la morte di Arturo
Camionista condannato per la morte di Arturo

Il camionista veneto Marco Bedana che il 28 dicembre 2018, investi è uccise il giovane tifosi bianconero Arturo Pratelli è stato condannato 2 anni e 6 mesi per omicidio colposo. Il GUP Roberta Malavasi lo ha però assolto dall’accusa di omissione di soccorso. Riconosciuta una provvisionale di 50mila euro alla famiglia.

Fonte: Fol

 

 
17/09/20 17:34 | Diamo il benvenuto a EMPORIO DELLA MUSICA
Diamo il benvenuto a EMPORIO DELLA MUSICA

Diamo il benvenuto a EMPORIO DELLA MUSICA nuovo sponsor di www.sienaclubfedelissimi.it Il negozio di musica, accessori e strumenti si trova a Siena in Strada di Cerchiaia 42.
Contatti:
www.emporiodellamusica.it
Telefonbo: 350 1156816
Mail: info@emporiodellamusica.it
Facebook: emporiodellamusicasiena
Instagram: emporiodellamusicasiena


Fonte: Fol

 

 
17/09/20 15:11 | Campionato 'Juniores Under 19', definiti i gironi della stagione 2020-2021. Il Siena nel girone F
Campionato 'Juniores Under 19', definiti i gironi della stagione 2020-2021. Il Siena nel girone F

Ai nastri di partenza, dopo la Serie D, anche il Campionato nazionale Juniores Under 19. Il Dipartimento Interregionale ha ufficializzato, con Comunicato Ufficiale n.1, la composizione dei gironi del campionato U. 19 della stagione sportiva 2020/2021.

AGLIANESE

AQUILA MONTEVARCHI

CITTA’ DI PONTEDERA

GHIVIZZANO BORGOAMOZZANO

GRASSINA

LORNANO BADESSE

PRATO

PRO LIVORNO

REAL FORTE QUERCETA

SAN DONATO TAVARNELLE

SANGIOVANNESE

SCANDICCI

SERAVEZZA

SIENA

Possono prendere parte al campionato i calciatori nati dal 1 gennaio 2002 o che abbiano compiuto almeno 15 anni di età. Ad eccezione delle gare della fase finale (play off di girone, triangolari, ottavi, quarti, semifinali e finali) sono ammessi anche dei ‘fuori-quota’: al massimo tre atleti, di cui due nati dal 1 gennaio 2001 in poi ed uno senza alcun limite di età.

Le gare del Campionato Nazionale “Juniores Under 19” saranno disputate nella giornata di sabato.

Fonte: FOL