Narduzzo: “L’abbraccio al mister è significativo. La vittoria ci mancava come l’aria”

Davide Narduzzo, portiere bianconero, ha parlato in sala stampa. Le sue dichiarazioni:

Parate – “Cerco di dare sempre mio contributo, al di là delle parate. L’abbraccio dopo il gol e a fine gara al mister è significativo, Gilardino ci ha dato e ci sta dando veramente tanto sia a livello di tattica che individuale”:

Obiettivi – “Dopo tanto tempo portiamo a casa una vittoria che mancava come l’aria. Sono veramente contento e sicuro che sarà da trampolino per le prossime gare”.

Occasioni dello Scandicci nel finale – “Arrabbiato non ero, perché abbiamo vinto. Sappiamo di dover migliorare e che le squadre che vengono a Siena danno qualcosa in più. Ci sta di soffrire in qualche momento, adesso godiamoci la vittoria”.

Agnello – “Ha avuto l’istinto di venirmi a coprire salvando sulla linea oltre che aver fatto un assist bellissimo”.

Futuro – “Per la mia esperienza, in campionato non si deve mai mollare niente, sia fuori che dentro il campo. Playoff e poi ripescaggio? Ci sta che ci possa essere anche questa opzione. Dobbiamo pensare al campo, ogni giornata è una battaglia. Il Tiferno è una squadra forte, hanno giocatori importanti. Dobbiamo prepararci al meglio”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol