Mutti: “Gli arbitri dovrebbero portare più rispetto. Melchiorri? Non dovrebbe essere una cosa grave”

Il protagonista della conferenza stampa odierna sarà Bortolo Mutti.

Su Jelenic: “Ha questo problema all’alluce che sembra davvero più serio di quel che si pensava…”

Su Celjak: “Quando è entrato ha sempre fatto la sua parte, in questi tre giorni proveremo qualcosa visto che manca anche Ceccarelli per squalifica…”.

Su Rocchi: “Ha avuto l’approccio giusto, è entrato in scioltezza e con grande disponibilità senza pensare troppo all’infortunio. I due davanti erano stanchi e pagavamo dazio. La mancanza di gol? Ci andiamo magari vicini ma non finalizziamo, e da lontano i vari Cuffa ed Osuji non hanno fatto molti gol nella loro carriera…”.

Su Melchiorri: “Potrebbe essere solo una contrattura, non dovrebbe esserci una lesione muscolare”.

Sugli errori individuali: “Sarebbe bello che non accadessero, ma purtroppo ne sono stati fatto ed in più partite. Non ne faccio però un problema del singolo…”

Sulla classifica: “Girare a 20-21 punti sarebbe un bell’obiettivo ed un punto di partenza perché saremmo tutti lì e ci potremmo giocare tutto nel girone di ritorno”.

Sul Siena: “Come valori rappresenta la terza potenza del nostro campionato. Dovremo leggere bene la partita ma soprattutto entrare in campo col giusto piglio e col giusto carattere. Aggredire maggiormente gli avversari? L’abbiamo sempre fatto, non ci ha mai messo sotto nessuno ma siamo stati puniti per episodi causati spesso da errori nostri, quindi bisogno migliorare sotto questo punto di vista”.

Sul Giudice Sportivo: “Squalifica? Non so ancora niente, ma non mi pronuncia. Certo è che arbitro e collaboratori dovrebbero portar più rispetto… Ci hanno buttato fuori in tre dopo che siamo stati buoni per tutta la partita. Oltretutto protestavamo per un rigore sacrosanto! Forse è stato meglio non parlare a fine partita, perché magari dicevo cose sconvenienti… Già c’era stata l’espulsione, non volevo sanzioni maggiori! Anche Abodi ha detto che era rigore? Era palese… Purtroppo sono episodi che ci penalizzano oltremodo…”.

Fonte: padovagoal.it