Mourinho a rischio deferimento. Mezzaroma gli risponde

La battuta, di pessimo gusto, di Jose Mourinho:

Chissà se la Roma non pagherà qualche soldo in più per il Siena, oltre a quelli che ha promesso Mezzaroma“, potrebbe costare cara al tecnico portoghese.

Le parole pronunciate dall’allenatore dell’Inter potrebbero procurargli  un deferimento da parte della Procura della FIGC e i legali della Roma stanno valutando se ci sono gli estremi per rivolgersi agli organi competenti della Federazione.

Nel frattempo, il presidente del Siena Massimo Mezzaroma, risponde a Mourinho attraverso il sito ufficiale della società:

 

“Pur ringraziando Mourinho per le belle parole spese sulla nostra squadra, ritengo di aver già abbondantemente chiarito il capitolo premio salvezza. Sono convinto peraltro che nello sport più che i soldi, un terreno su cui nessuno può competere con l’Inter, siano fondamentali le motivazioni della coesione del gruppo, dell’orgoglio e dell’attaccamento alla maglia. E forse anche l’allenatore dell’Inter, all’inizio della sua carriera quando non godeva di grandi budget, ha puntato soprattutto su questi argomenti per costruire le sue numerose vittorie.

Riguardo alla frase conclusiva di Mourinho e alle sue allusioni, apprezzo la battuta di spirito perché, considerata la furbizia di chi l’ha proferita, non può essere interpretata altrimenti”.

 

Fonte: Fedelissimo Online