Morosi: “C’è amaro in bocca, sono due punti persi. Non è stato un calo fisico, ci siamo abbassati troppo”

Per la Robur a fine partita ha parlato anche Andrea Morosi, analizzando il terzo pareggio consecutivo. Di seguito le sue parole:

Pareggio – “C’è amaro in bocca, perché quelli di oggi sono due punti persi. Non dobbiamo mollare, soprattutto adesso che non stanno arrivando le vittorie. Anzi, dobbiamo lavorare ancora di più”.

Occasioni mancate – “Siamo partiti molto forte, nel primo tempo abbiamo fatto la nostra partita. Nel secondo invece ci siamo schiacciati un po’ troppo, loro lanciavano palla dentro per cercare un rimpallo o un nostro errore. Non abbiamo sfruttato bene le ripartenze dove potevamo incidere di più, se avessimo fatto il 2-0 l’avremmo chiusa. Non credo sia stato un problema fisico”.

Vantaggio – “Sul gol abbiamo fatto una grandissima azione, prima io e Bianchi nell’uno-due e poi Candido e Hagbe. Avere continuità di prestazioni mi sta dando fiducia, spero di giocare sempre più minuti e convincere staff e mister. Da inizio stagione sono cresciuto molto e mi auguro di farlo ancora”.

Terranuova Traiana – “Troveremo una corazzata, questa partita ci servirà per riprenderci subito sia fisicamente che mentalmente. Dobbiamo essere tutti uniti per affrontare questa partita al meglio”. (Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol