Morgia: “Ho avuto oggi un colloquio con il presidente, ne avrò altri nei prossimi giorni”.

Sono orgoglioso per questo premio, segno del grande lavoro fatto. L'ho ritirato io, ma è di tutto il gruppo, a partire dai miei collaboratori per finire ai massaggiatori e ai magazzinieri passando dai rgiocatori, primi protagonisti dell'impresa”.

Massimo Morgia ha ricevuto questa sera il premio Mauro Gozzini durante la Briglia d'Oro ed ha parlato anche del suo futuro.

“Ho avuto oggi un incontro con il presidente, altri ne avrò nei prossimi giorni. Ho sempre detto di avere totale fiducia in Ponte, vediamo quello che sarà possibile fare. Ho detto e anche scritto come la penso, in particolare se il progetto è legato a una città come Siena.
Con questa città si è creato un rapporto bellissimo ed è proprio per questo che rimango fermo sulle mie decisioni. Sono disposto a metterci tutto me stesso, a sacrificarmi ancora. Se poi vengono fuori altri discorsi, vediamo. Tutti dicono che il Siena non ha avuto un direttore sportivo. Niente di più sbagliato: Titone, Zane, Riva , sono giocatori che non conoscevo e che ha portato Pisaneschi. Io li ho solo valutati. Il diesse c'era e, nel raggiungimento dei nostri traguardi, ha fatto la sua parte con grande professionalità”.

Fonte: Fedelissimo online