Morgia: “Abbiamo trovato un avversario degno”

"Le sconfitte nel calcio ci possono stare, l'importante è mantenere lo spirito di gruppo, il sacrificio e la volontà. Ai miei giocatori non devo rimproverare nulla, oggi abbiamo perso perché abbiamo trovato un avversario degno che ha lottato su ogni pallone e che ha il trovato il gol sull'unica occasione che ha avuto mentre noi ne abbiamo avute 5-6 e abbiamo preso tre traverse. Il campionato lo vinceremo alla fine e lo possiamo perdere solo noi e  quando dico noi parlo non solo della squadra, ma anche dei tifosi della stampa. L'unica cosa che devo rimproverare alla squadra è stata l'eccessiva fretta avuta nel risolvere le cose, abbiamo verticalizzato troppo e sbagliato alcuni passaggi e disimpegni facili. Ci manca ancora qualcosa per quanto riguarda la consapevolezza, spero che una grande mano in questo senso ce la possano dare Portanova e Vergassola. Non abbiamo fatto il nostro solito gioco perché loro non ce lo hanno permesso, non abbiamo mai trovato i tagli dei tre attaccanti e i nostri centrocampisti erano troppo bassi". (Francesco Zanibelli)

Fonte: Fedelissimo Online