Moreo: “Partita a due facce, potevamo pure vincerla”

Queste le dichiarazioni di Stefano Moreo, autore del 3-1 che ha spianato la strada al pareggio degli ospiti.

La gara – “E’ stata una partita a due facce. Nel primo tempo il gol ci ha messo in difficoltà, abbiamo gestito male la fase difensiva prendendo il secondo e terzo su due palle inattive, dove di solito facciamo bene. Alla fine del primo tempo ci siamo caricati e siamo scesi nella ripresa con la mentalità giusta. Stavamo pure per vincerla”.

L’espulsione di Celiento – “Bisogna rivedere l’azione. Se era gioco fermo il fuorigioco non conta, poteva dare anche il rigore. La mia sostituzione? Avevo un problema al ginocchio e mi sono preoccupato, ma era solo un affaticamento”.

La stagione – “Ho incominciato bene, poi come prestazioni sono andato calando. Dopo un periodo in panchina ho ritrovato la fiducia del mister e sono tre partite che sono titolare. Lapadula-Donnarumma? I teramani sono molto legati alla coppia gol dello scorso anno, era difficile ripetere quello che hanno fatto loro. Quest’anno è stata difficile come stagione, pensiamo sempre di dare il meglio anche se i gol sono stati pochi”. (Giuseppe Ingrosso)

Foto: tvsei.it

Fonte: Fol