Finale: Montespaccato-Siena 2-0

MONTESPACCATO-SIENA 2-0 (19′ aut. Ruggeri, 48′ Bassini)

MONTESPACCATO (4-3-1-2): Tassi; Silvestro, Di Nezza, Bassini, Petricca; Catese (90′ De Dominicis), Tataranno, Putti (83′ Proietto); Ansini (73′ Riccucci); Gambale, Calì. A disposizione: Langellotti, Finucci, Benedetti, Nanci, Pesarin, Svidercoschi. All.: Ferazzoli.

SIENA (3-5-2): Narduzzo; Guarino (46′ Martina), Terigi, Farcas; Pavlak (46′ Mignani), Agnello, De Falco (70′ D’Iglio), Bani (66′ Orlando), Ruggeri (46′ De Angelis); Guidone, Guberti. A disposizione: Gragnoli, D’Iglio, Schiavon, Haruna, Padulano. All.: Gilardino.

ARBITRO: Di Loreto di Terni (Bettani-Mallimaci)

MARCATORI: 19′ aut. Ruggeri (S), 48′ Bassini (M)

AMMONITI: Petricca (M), Bani (S), De Angelis (S), Martina (S)

NOTE: partita a porte chiuse. Espulsi Caridi e Gilardino dalla panchina. Recupero: 1′, 4′.

Il Siena interrompe la sua striscia di risultati consecutivi e torna a subire una brutta battuta d’arresto. Contro il Montespaccato i bianconeri soffrono dai primi minuti e poi capitolano ad inizio ripresa con la punizione di Bassini. Tanto impegno dopo il 2-0 ma poco costrutto, e la Robur torna così a mani vuote

94′ Ammonito Martina per un intervento in ritardo su Silvestro

93′ Parabola di D’Iglio dal limite dell’area, il pallone si spegne sul fondo

91′ Quattro minuti di recupero, segnalati quando ne era già passato uno

90′ Fuori Catese dentro De Dominicis

89′ Tiro di Martina da fuori area, Tataranno devia in corner

88′ Ci prova Orlando da sinistra, Tassi smanaccia corto ma Guidone non riesce ad arrivarci a causa dell’opposizione di Bassini

87′ Guberti calcia di collo pieno da fuori area, sfortunato Guidone a trovarsi sulla traiettoria e a respingere

84′ Cross di Silvestro bloccato da Narduzzo

83′ Fuori Putti dentro Proietto

82′ Ci prova Orlando da centro area, allontana in qualche modo la difesa del Montespaccato

80′ Ultime residue speranze bianconere, anche se la reazione non sembra troppo convinta

79′ Il SIena lamenta un rigore che pareva solare, Guidone sembrava essere stato steso in area

78′ Dubbi anche su questa decisione arbitrale, e Gilardino che alla fine esce mestamente dal campo. Il Siena adesso è senza guida tecnica

76′ Altra espulsione dell’arbitro, pare nei riguardi di Gilardino, che però non sembra voler uscire

74′ Il Siena non riesce a reagire e per lo meno ad imbastire una reazione, tanti errori in fase di disimpegno per la squadra bianconera. E la stanchezza si sta facendo sentire

73′ Cambio nel Montespaccato. Dentro Riccucci per Ansini

70′ Cambio ancora nel Siena. Fuori De Falco, dentro D’Iglio

69′ Cross di De Falco, Tassi smanaccia in qualche modo

66′ Si gioca il tutto per tutto Gilardino. Fuori Bani, dentro Orlando e Siena che passa al 4-2-4

66′ Ammonito Bani per un intervento in ritardo su Silvestro

65′ Angolo battuto da Guberti, torre di Terigi ma il pallone si impenna finendo tra le braccia di Tassi

64′ Rischiano i bianconeri con un disimpegno, per fortuna Calì non riesce a raggiungere la sfera

61′ Sconsolato in panchina mister Gilardino, la Robur non sembra in grado di reagire

59′ Espulso Gaetano Caridi per proteste

58′ Annullato il gol del possibile 2-1 a Guidone. Cross di Bani da sinistra che il capitano gira in rete, ma il primo assistente segnala un offside

57′ Il Siena ci sta provando ma il Montespaccato sta facendo bene densità dietro non lasciando spiragli

54′ De Angelis lancia in profondità Guidone che non riesce a raggiungere palla per poco

53′ Prova a premere il SIena adesso ma la strada sembra veramente in salita

52′ Cross di Bani da sinistra sporcato da Tataranno, il pallone finisce tra le braccia di Tassi

50′ Il Siena prova ad imbastire una reazione. Calcio di punizione battuto da Guberti, allontanato dalla difesa

48′ 2-0 Montespaccato. Bassini calcia forte sotto la barriera e trafigge Narduzzo

46′ Ammonito subito De Angelis per un fallo al limite dell’area, intervento molto dubbio

46′ Incredibile occasione subito per il Montespaccato. Dopo un liscio di Farcas, Gambale si invola e calcia a lato

46′ Ripartiti

Subito triplo cambio per Gilardino. Dentro Mignani, De Angelis e Martina, fuori Guarino, Ruggeri, e Pavlak. Il Siena torna al 4-3-3

Un po’ sulle gambe il Siena in questa prima frazione. I bianconeri hanno sofferto molto in questa prima frazione, specie nei primi minuti quando il Montespaccato si è appoggiato bene a Calì e Gambale. Da una di queste offensive è nato il vantaggio, sfortunato Ruggeri nella circostanza. GIlardino dovrà attingere dalla panchina per provare a ribaltare una situazione non semplice

46′ Fine pt

45′ Un minuto di recupero

42′ L’arbitro Di Loreto ferma una ripartenza del Siena dopo che De FAlco sembrava aver anticipato in modo pulito Calì

40′ Il Siena adesso spinge spesso da sinistra, ancora Ruggeri va al traversone che però è fuori misura. Se non altro i bianconeri sono entrati un po’ in fiducia

37′ Bella trama del Siena che manda al cross Agnello, Tassi si ostacola con Bassini ma riesce ad allontanare di pugno

34′ Botta di Bani da fuori area, pallone fuori di poco

31′ Pericoloso il Siena su punizione. GUberti trova Ruggeri che non impatta bene ma il pallone è deviato in corner. Dalla bandierina, Guberti pesca Pavlak che però non riesce a girare bene verso la porta e Tassi blocca con facilità

30′ Ammonito Petricca per un fallo in ritardo su Agnello sul lato destro del campo

28′ Tataranno cerca in verticale Calì, il pallone è troppo lungo e Narduzzo lo controlla

23′ Il Montespaccato si appoggia sempre molto bene ai suoi due attaccanti che stanno facendo valere la loro fisicità in fase di possesso

21′ I bianconeri, oggi in maglia rossa, stanno soffrendo un po’ la pressione portata dal Montespaccato sin dalle prime battute

19′ Vantaggio del Montespaccato. Gambale rimette in mezzo un pallone da dentro l’area di rigore che viene deviato da Ruggeri in porta, sfortunato il giocatore bianconero nella circostanza

17′ Angolo battuto da destra da De Falco, Guarino impatta di testa ma non riesce ad indirizzare verso lo specchio

15′ Ancora Montespaccato in avanti. Putti trova in area Calì che di testa trova la risposta di Narduzzo, ma nella circostanza la linea difensiva del Siena si era alzata per tempo

14′ Primo squillo del Siena. Guberti serve al limite Agnello che si coordina bene col destro ma mette palla a lato di un soffio

13′ Occasione Montespaccato. Calì riesce a servire Gambale in area ma il centravanti azzurro non riesce ad impattare bene il pallone, poi Agnello allontana la minaccia

11′ Ansini calcia col mancino dai 20 metri a scavalcare la barriera, ma la palla si spegne sopra la traversa

10′ Fallo di De Falco al limite dell’area su Putti, punizione da posizione favorevolissima per il Montespaccato

8′ Bravo Gambale a difendere palla su Guarino e a guadagnare una punizione in zona offensiva

5′ Ruggeri raccoglie una respinta della difesa del Montespaccato, si coordina al limite dell’area col sinistro ma spara sopra la traversa

4′ Ci prova subito Guidone a centro area, il bomber bianconero si destreggia e poi calcia col destro. Palla a lato

2′ Il Siena oggi è disposto con la difesa a tre. Altro cambio di modulo quindi per Gilardino

1′ Partiti

Siena col completo rosso, il Montespaccato risponde col completo azzurro

FORMAZIONE UFFICIALE MONTESPACCATO: Ferazzoli sceglie Ansini alle spalle del duo Calì-Gambale. Catese va a centrocampo

FORMAZIONE UFFICIALE SIENA: formazione sorprendente per mister Gilardino. In primis per la conferma di Pavlak, in un modulo che sembra ricalcare quello di domenica. C’è anche Ruggeri alto nel tridente, mentre Agnello scala a fare il terzino destro

Il tour de force del Siena si conclude oggi in casa del Montespaccato. I bianconeri hanno conquistato la bellezza di 20 punti nelle ultime otto partite, ma allo stesso tempo si apprestano ad affrontare la sesta partita in poco più di due settimane. In sala stampa mister Alberto Gilardino non si è nascosto: la stanchezza di questa serie di impegni così ravvicinati si sta facendo sentire, ma non dovrà essere un alibi.

Il tecnico piemontese potrebbe sparare tutte le cartucce rimaste in canna per provare a portare a casa la posta piena anche dal ‘Don Pino Puglisi’, prima della sosta che offrirà il calendario. Questo significa che anche in terra capitolina si andrà verso la conferma dell’undici tipo, con l’eccezione – forse – di un paio di calciatori. Uno di questi potrebbe essere Ruggeri, che così darebbe un po’ di fiato a Martina, uno di quelli più impiegati in questa fase di campionato. Farcas tornerebbe al centro con Terigi, mentre a destra rimane aperto il ballottaggio De Angelis-Haruna. Con il probabile ritorno al 4-3-3, in mezzo al campo dovrebbero operare Agnello, D’Iglio e Bani. Dubbio Guberti-Padulano su una delle corsie esterne, mentre gli altri due posti del tridente dovrebbero essere occupati da Guidone e dal rientrante Mignani.

Reduce da una settimana e mezzo di allenamenti e senza nessun impegno sulle spalle, il Montespaccato arriva all’incontro di oggi al massimo della forma. I capitolini hanno ritrovato in settimana anche mister Ferazzoli, che aveva dovuto convivere per oltre un mese con il Covid. Contro la Robur da capire quale potrebbe essere il sistema di gioco da attuare: o il 4-3-1-2 come nelle ultime uscite, ma non è da escludere nemmeno il 3-5-2 che all’andata creò qualche difficoltà ai bianconeri. Silvestro e Petricca saranno gli esterni di difesa, mentre Riccucci dovrebbe essere confermato sulla trequarti a ridosso di Gambale e Calì.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol