MOGGI: LE NUOVE INTERCETTAZIONI SUL SIENA

Per gli inquirenti Moggi si è attivato per la cessione del club. Claudio Mangiavacchi, ex presidente Siena al ds Perinetti: “C’è il nostro amico che mi chiama tutti i giorni”. Perinetti: “Penso che ti voglia dire qualcosa per la società, secondo me lui ha qualcuno… (…) Vogliono fare un’operazione, che l’unico modo per rientrare nel calcio per lui è quello lì (…) Avrà qualcuno… con la storia di Giraudo, Briatore”.
Mangiavacchi: “Ma è sempre squalificato?”.
Perinetti: “Cosa significa? Uno il proprietario lo può fare… chi ti squalifica come proprietario (…) certo non puoi figurare direttamente”.
Moggi stesso ne parla: “Ho trovato una cosa importante penso, una finanziaria americana”. Mangiavacchi: “Fai te tanto conosci ogni cosa”. E un’altra volta: “Ti disturbo grande capo? (…) Io aspetto sempre ed esclusivamente l’ordine tuo. Perché il capo supremo di tutte le operazioni di tutto il mondo del calcio sei e rimarrai sempre te”. Auriemma dice a Perinetti: “Prima che decidano hanno da parlà prima col direttore, co Moggi… perché senza Luciano non fanno niente”. Poi Auriemma a Moggi: “C’è un amico mio che sta comprando il Siena…
Diciamo lo stesso proprietario della Salernitana… Giovanni Lombardo”. Fonte: www.repubblica.it  

E’ il 28 marzo, ore 18.28. Giovanni Lom­bardi Stronati, presidente del Siena, chiama Moggi che gli consiglia la stra­tegia da seguire con i giornali. Come la­mentarsi degli errori arbitrali a danno del Siena.

MOGGI – T’avevo cercato.. ascolta per­ché tu… tu domani vieni a Viareggio, no, mi sembra…
STRONATI – Sì…
M. – Allora adesso io mando Perinetti… E gli dico tutto quello che deve fare… tu però in linea di massima fatti questa di­a chiarazione, eh… tu confermi la fiducia nell’allenatore e nella forza della squa­dra, no?
S. – Sì…
M. – In più devi dire mi auguro, in prati­ca, che non ci succeda come al Parma che noi valutiamo… valutiamo infortunio, però siccome ci sono capitati spesso ed è una partita, ed è una partita di grande importanza, mi auguro che chi viene lì sia oculato e cerchi di fare nel migliore dei modi…
S. – Bene!
M. – E così stemperiamo tutto quanto, poi domani sera appena fatta questa dichia­razione mi chiami che io le controllo!
S. – Ma dove le faccio queste dichiarazio­ni!
M. – A Viareggio, a Viareggio! Ti prepa­ro tutto io…
S. – Ok… ho già parlato ieri perché trami­te… con il Corriere dello Sport che pub­blicano una cosa già domani…
In effetti, il giorno dopo il nostro giornale ha pubblicato un’intervista a Lombardi Stronati, in cui il presidente parla dell’allenatore, della squadra e si lamenta degli errori arbitrali.

Fonte: Corriere dello Sport