MOGGI: Il Siena è spacciato. Tifosi aiutate Mezzaroma sarà il nuovo De Luca

Sul Corriere di Siena oggi in edicola il giornalista Andrea Bianchi ha realizzato una bella intervista a Luciano Moggi sulla situazione del Siena e sul nuovo proprietario Massimo Mezzaroma. Questi i passi più significativi.

Sulla salvezza………” mi auguro possa riuscirci ma è davvero difficile. Quando a 17 gare dal termine ti trovi a otto punti dalla salvezza la situazione è ormai compromessa, un piede e mezzo lo hai già in serie B. In ogni modo spero che il Siena si salvi” Sui rinforzi………..” Mezzaroma quando dice che i giocatori non vengono ha detto una grande verità. Dico di più alla fine arriveranno giocatori che non serviranno a niente.” Sul direttore sportivo………” Ceravolo è una persona che conosco bene, un bravo dirigente, bravo nello scovare talenti. Perinetti sarebbe un grande colpo per la società di Mezzaroma. Sicuramente farebbe un grande lavoro, ha una lunga esperienza, conosce bene la città e sta confermando a Bari di saperci fare” Su Stronati…………”Mai avuto un grande feeling vedevo come operava a livello gestionale non mi sembravano grandi idee. La mia sensazione era che non stesse operando bene” Su Mezzaroma……”Non so che presidente sarà però lo sto apprezzando, innanzitutto perché ha avuto un coraggio da leone ad acquistare il Siena in queste condizioni. Fossi stato nei suoi panni avrei aspettato la fine del campionato. La famiglia Mezzaroma è da ammirare.” Su De Luca………” Un ricordo eccezionale. De Luca lo conobbi a Napoli ai tempi di Maratona e con lui sono sempre stato in sintonia. Lo dimostra il fatto che a Siena ho sempre mandato ottimi giocatori come Tudor, Legrottaglie, De Ceglie. Avevo a cuore il Siena dell’ingegnere che non era certo come Lombardi Stronati. Massimo Mezzaroma potrebbe essere il nuovo De Luca perché ha entusiasmo e una buona conoscenza del mondo sportivo. Gli faccio gli auguri.” Fonte: Fedelissimo online