Modica: “Problema mentale, servirà un’impresa ma ci credo ancora”

Queste le dichiarazioni di mister Modica, all’esordio sulla panchina rossoblu.

“Per i primi sette minuti abbiamo giochicchiato. Dopo l’uno-due loro non abbiamo più avuto le forze per reagire, e l’esempio è l’errore di Triarico, che se appoggiava a Sandomenico riapriva la partita. Non c’è la mente libera. Io la partita la leggo per quello che ho potuto vedere questa settimana. Dopo la restituzione di sette punti hanno perso la loro dimensione. Mancano tre partite, la mente è ancora più piena e il problema è mentale. Diventa un’impresa ardua ora, ma è ancora possibile la salvezza diretta. Non posso che ringraziare i ragazzi per quello che hanno dato. Siamo usciti con tre giocatori con i crampi”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol 
Foto: Di Pietro