Mister Gilardino testimonial delle uova di Pasqua della Lilt Siena

In occasione della settimana della prevenzione oncologica, la Lilt Siena (Lega per la lotta contro i tumori) ha presentato un’iniziativa per delle uova di Pasqua, il cui ricavato verrà utilizzato per l’acquisto di un nuovo ecografo utile nella diagnosi di malattie neoplastiche, che permetterà di individuare anche le lesioni più minimali. L’associazione ha scelto come testimonial del progetto il mister bianconero Alberto Gilardino, che questa mattina ha partecipato alla presentazione dell’evento: “Sono felice di presenziare per una cosa così importante. Sulla porta d’ingresso ho letto: la prevenzione è vivere. Questo credo sia il significato di tutto. Stiamo attraversando un momento difficile a causa del Covid da oltre un anno, ma prevenire anche le altre malattie è fondamentale”. Il tecnico della Robur ha poi aperto una parentesi sulla sua avventura in bianconero: “A Siena sono sempre stato bene, e vincere con questi colori sarebbe un sogno. Ma ora bisogna concentrarci sul presente nella speranza di tornare in campo il prima possibile e vincere più partite possibili, per fare felici i tifosi in questi ultimi 2 mesi”.

Per le uova di Pasqua la donazione minima è di 10 euro: una di queste conterrà, oltre alla canonica sorpresa, una lettera della Lilt che darà la possibilità a chi la trova di avere una maglia del Siena autografata da mister Gilardino. Le uova possono essere acquistate, oltre che alla sede della Lilt Siena, presso i negozi Conad di Siena, il Carrefour di Via delle province, la Casa del caffè in Massetana Romana, il parrucchiere Donnini in Via del Romitorio, il negozio Gaston in Viale Toselli, il Whisky bar di Vico alto e alla sede di Viale Europa della Cna pensionati.

Fonte: Fol