Mignani è il 20° ex giocatore bianconero diventato allenatore della Robur

Siena ha una lunga tradizione di ex giocatori che, terminata la carriera sul campo, si sono seduti sulla panchina bianconera. Il primo a iniziare questo percorso fu Peter Illich (foto 1) che, nella stagione 1924-25 ricoprì il doppio ruolo di giocatore allenatore. Molti tra gli ex diventati allenatori hanno scritto pagine importanti raggiungendo una promozione, come Ettore Mannucci (foto 2) e Francesco Mattuteia (foto 3) o hanno iniziato a Siena una carriera prestigiosa come Lauro Toneatto (foto 4). Il record di campionati e presenze sulla panchina spetta a Alberto Macchi (foto 5) che dal 39-40 al 56-57, con qualche interruzione, ha diretto dalla panchina il Siena, collezionando sette campionati e ben 217 presenze. Un altro grande personaggio della storia bianconera che vorrei ricordare è Giuseppe Giannelli (foto 6), che nella Robur ha ricoperto tantissimi ruoli: attaccante, portiere, allenatore e dirigente. Michele Mignani, uno degli uomini simbolo dell’ascesa dalla serie C alla serie A, è dunque il ventesimo ex giocatore chiamato a ricoprire il ruolo di allenatore. Ci auguriamo e lo auguriamo a Michele Mignani, di ripetere lo stesso percorso di quando correva sul campo con la maglia del Siena.(nn)

Fonte: FOL