Mignani: “I ragazzi ci hanno creduto fino in fondo. E non abbiamo rubato nulla”

Queste le dichiarazioni in conferenza stampa di Michele Mignani, dopo il successo di Piacenza:

Il match – “In una partita del genere pensavo che ci avesse segnato avrebbe avuto la meglio sull’avversario, noi invece ci abbiamo creduto fino in fondo. Non ci siamo accontentati. Nel complesso credo che non rubiamo niente. Giochiamo e proponiamo fino alla fine, la storia delle nostre partite ci dice che nelle ultime trasferte abbiamo quasi sempre recuperato il risultato. E’ un merito dei ragazzi che non si abbattono mai”.

Primo tempo – “Sabato avevamo fatto un viaggio in Sardegna, e nel rigiocare in settimana può non darti le stesse certezze e la stessa concentrazione che hai nella partita domenicale. Nel primo tempo potevamo fare di più ma non sono deluso. Dal mio punto di vista noi facevamo la partita e il Piacenza provava a ripartire”.

Alessandria bis? – “Inutile stare a guardare il passato, pensiamo al presente e a fare il meglio ogni domenica. Dall’inizio dell’anno abbiamo un obiettivo, far più punti possibile. Il Livorno non molla, la Viterbese ne ha vinte sei nelle ultime sette, non voglio guardare gli altri. Prepariamoci per la prossima”.

Cosa serve sul mercato – “Una squadra che fa i punti che abbiamo fatto noi si può sempre migliorare, certo, ma è giusto dare il merito a questi ragazzi e quello che serve è giusto che lo guardino la società e i dirigenti”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol