Mignani: “Domani gara stimolante, la squadra ha recuperato energie”

Guardare avanti, nella “speranza che ci sia un risultato diverso”. Michele Mignani parla alla vigilia di Olbia-Siena, mentre la sua squadra è già in campo per un lavoro atletico in una struttura a ridosso del centro di Olbia.

Stimoli – “Sarà un’altra partita difficile. Quando si gioca nell’isola cambiano le dinamiche e c’è qualche differenza, domani affrontiamo un’altra squadra sarda con molti stimoli: Carboni è stato allenatore del Siena, Mignani dell’Olbia e loro avranno voglia di dimostrare che sono più bravi di noi”.

L’Olbia – “All’agonismo e l’intensità dell’Arzachena, l’Olbia aggiunge qualche giocatore tecnico e 3-4 giocatori importanti per la categoria. È una squadra tosta, non dobbiamo ripetere il primo tempo di Arzachena”.

La squadra – “Ha avuto finalmente la possibilità di fare una settimana di lavoro. Non dimentichiamoci che negli ultimi due mesi abbiamo svolto forse solo due settimane tipo e tutto questo di certo non aiuta la crescita della squadra. Ha recuperato un po’ di energie, speriamo abbia buttato dentro pensieri positivi”.

Rosa – “Rossi e Brumat sono al 100% disponibili. Noi abbiamo cambiato per necessità quasi sempre formazione, non dando mai continuità ad un undici, però la composizione della rosa offre la possibilità di mettere in campo giocatori di un certo livello”.

Olbia – “Per me è stata prima esperienza da solo da allenatore. Ho un ricordo bellissimo, mi ha dato la possibilità di cominciare la carriera. Torno sempre volentieri, ho lasciato amici sia sportivi che non”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: FOL