Mignani: “Contento e rammaricato, dobbiamo migliorare sulle conclusioni”

“Una buonissima partita nel primo tempo, poi siamo cresciuti di ritmo nella ripresa. Sono contento per la prestazione e rammaricato perché il nostro obiettivo come sempre è scendere in campo per vincere”. Questo il pensiero di mister Michele Mignani nel post-gara di Alessandria-Siena.

Alessandria – “Mi aspettavo giocassero con questo modulo o con due mediani e Bellazzini tra le linee. L’Alessandria si è abbassata molto, ha subìto il gioco del Siena e creato un paio di cross: sul primo hanno colpito di testa e la palla è uscita, sull’altro hanno fatto gol. Zanon nell’ultima mezz’ora è stato bravo ad imporsi sulle volate di Sartore”.

Finalizzare – “In queste prime tre giornate di campionato non abbiamo creato tantissimo ma abbiamo creato. Anche oggi potevamo concludere meglio. Penso a Sbrissa quando ha cercato Vassallo, ad Aramu che ha sfiorato il palo. Gliozzi si è mosso bene. Probabilmente dobbiamo migliorare sotto l’aspetto delle conclusioni, crederci di più, tirare di più da fuori, è un momento dove non riusciamo a finalizzare per la mole di gioco che creiamo”.

Individualità – “È chiaro che quando troviamo squadre come l’Alessandria che si abbassano molto, gli spazi diventano più stretti ed escono le giocate individuali dei singoli”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: FOL