Michela Rodella, responsabile del settore giovanile femminile

Il settore giovanile bianconero ha una nuova responsabile, Michela Rodella. Classe 1989, Rodella ha alle spalle una lunga e prestigiosa carriera, divisa tra la serie A e la serie B. Nel suo ultradecennale cammino ha vinto uno Scudetto e tre Coppe Italia: dal 2005 al 2007 ha indossato la maglia del Gordige, in serie B, per poi passare al Bardolino in serie A. Dopo la stagione vissuta Venezia è approdata al Tavagnacco, dove è rimasta cinque anni. Nel 2014 si è trasferita a Firenze e successivamente a Verona. Dal 2018 al 2021 ha giocato nella Florentia. Dal 2003 al 2014 è stata protagonista con l’Under 17 azzurra, poi con l’Under 19 fino ad arrivare alla Nazionale maggiore. Nel 2008 ha vinto l’Europeo Under 19.

“Ho smesso di giocare pochi mesi fa, penso di aver dato tanto al calcio praticato ma credo di avere altrettanto da dare al calcio non praticato. Arrivo con alle spalle una buona esperienza per aver militato in club di livello: per la crescita che sta avendo  il calcio femminile credo che qui a Siena ci possano essere le basi per realizzare qualcosa di ambizioso e le basi di un progetto devono partire dal settore giovanile. Mi sono rapportata un paio di mesi fa con Luca Bonelli e mi ha proposto questo ruolo; ci siamo confrontati più volte finché non ho deciso di accettare. È una bella sfida perché partiamo da zero; il Siena ha deciso di investire partendo dal settore giovanile perché è fondamentale dare alle ragazze che coltivano il sogno di giocare a pallone la possibilità di farlo. Questa è una città importante e ha una provincia altrettanto vasta. E’ il primo progetto vero e proprio dell’Acn Siena per il femminile e questo mi dà ancora più stimoli”.

Rodella sarà la responsabile delle squadre Under 15 e Under 12.

Fonte: FOL