Mezzaroma ottimo il rapporto con lo sponsor

Nell’edizione odierna de La Stampa il giornalista Francesco Carotti (in rassegna stampa l’articolo integrale)  ha analizzato il rapporto tra la banca MPS e le squadre professionistiche senesi che stanno disputando una grande stagione.
David Rossi, responsabile della comunicazione del Gruppo Mps, di essere soddisfatto di come stanno andando le cose  “Per noi è un veicolo promozionale, i ritorni sono più che soddisfacenti”
Massimo Mezzaroma, presidente del Siena da poco più di un anno, spiega. “Mps ci dà una buona sponsorizzazione, il 25% del budget complessivo, il resto lo metto io. E se ci sono perdite sono le mie”, ha spiegato. Così, dopo le difficoltà degli anni scorsi si è tornati nelle condizioni di puntare in alto. La squadra affidata ad Antonio Conte è seconda e vicinissima al grande salto. “La Banca è un po’ il garante di tutto ciò che accade in città – spiega Mezzaroma -. Ma in questo Siena è unica: in Italia nessuno è abituato a correre in una staffetta 4×100, tutti vanno solo per lo sprint personale. A Siena no: Banca, Comune, privati hanno un senso d’appartenenza che altrove non esiste”.
Fonte: Fedelissimo ondine