Mezzaroma: “Felici di avere un’azienda seria che crede nel territorio”

Il presidente del Siena Massimo Mezzaroma e Corrado Staffieri, responsabile di filiale per Toscana e Umbria del gruppo di ristorazione hanno parlato questa mattina riguardo all’accordo di sponsorizzazione. Queste le parole di Mezzaroma:

“Per il Siena quella di oggi è una giornata particolare perché dopo dieci anni non è più associato al Monte dei Paschi, unmarchio che è stato al fianco della Robur negli ultimi dieci anni contribuendo a creare tutto ciò cha è stato fatto creato.

Sono felice di avere sulle maglie un marchio di un'azienda seria che ha deciso di credere sul territorio, dimostrando che c’è qualcuno che vuol investire in questa città e lo fa in una delle realtà più amate. La Cascina non è per me un nome nuovo, e sono orgoglioso di averla sulle maglie del Siena. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito a far sì che l’accordo riuscisse, dal consigliere Parri che si è adoperato per arrivare a questa soluzione.

La sponsorizzazione sarà al momento di 3 gare ma potrebbe proseguire anche in seguito, mettendo casomai sulle maglie un marchio storico per Siena come Nannini. Se vogliamo fare un paragone, nella vita credo che prima di sposarsi ci si debba fidanzare: purtroppo il mondo del calcio sta cambiando e la maglia è divenuto, ahimè, un cartellone pubblicitario. Un percorso breve? Il Siena non sta vivendo un momento facile e un’azienda che si avvicina al Siena vuol capire meglio le prospettive. Inoltre, per il mondo pubblicitario, il momento è difficilissimo e poche aziende spendono in maniera importante.

Il marchio esordirà nella gara di domani e speriamo porti fortuna: siamo arrivati ad un momento in cui dobbiamo ulteriormente aggredire il campionato, portare a casa punti e arrivare alla sosta in una posizione di classifica importante".

Fonte: Fedelissimo Online