Mezzaroma: “Bendtner? Era nostro, poi la Juve…”

Il presidente del Siena Massimo Mezzaroma ha commentato la vicenda legata all'acquisto da parte della Juve di Nicklas Bendtner, giocatore che aveva già trovato un accordo con il Siena: "Per noi Nicklas era uno obiettivo importante – le parole di Mezzaroma a Radio Manà Manà Sport -, eravamo riusciti a tenere segreta questa trattativa. Poi però quando entra in campo il fascino della Champions e la Juventus, tutto diventa più difficile. I giocatori sfumano a causa di situazioni imprevedibili, come ad esempio è successo per noi con Guidetti. Noi però abbiamo un grande gruppo e siamo soddisfatti della rosa attuale. Un po’ di rammarico c’è. Vorrà dire che la ciliegina sulla torta sarà il recupero dei nostri infortunati a cui noi puntiamo fortemente. Se ci riproveremo a gennaio? Posso dire che i rapporti con Bendtner, Arsenal e Manchester sono ottimi”.

 Fonte: Fedelissimo online