Mercato: Mezzaroma vuole Di Gennaro del Milan

 

Importante novità d Milano dove gli uomini mercato del Siena stanno lavorando su molte trattative.

Secondo indiscrezioni provenienti dalla sede delle trattative la situazione, al momento, sarebbe questa:

Bernardo Corradi

Udinese e Siena stanno trattando per lo scambio Corradi-Calaiò e le due società sono molto vicine. I friulani, notizia dell’ultima ora, vorrebbero inserire nello scambio anche il difensore Brandao, sempre in prestito.

Il Siena sta valutando la proposta e sembrerebbe orientato ad accettarla.

Carlos Valdez

Si sta trattando non più sulla base del prestito ma sulla cessione a titolo definitivo, lo scambio Ficagna-Valdez

Il presidente della Reggina, Lillo Foti, è disponibile a cedere l’intero cartellino del nazionale uruguagio in cambio di Daniele Ficagna e un conguaglio intorno al milione di euro.

Mezzaroma, sfumata definitivamente la possibilità di riportare a Siena Daniele Portanova, ha individuato nel giocatore della Reggina l’elemento giusto per rinforzare la difesa e sembrerebbe, anche in questo caso, molto vicino alla conclusione.

Davide Di Gennaro

Il giovane centrocampista (1988) del Milan fa gola a molte squadre e nelle ultime ore era stato dato molto vicino al Livorno.

E’ di oggi il forte interessamento della Robur che si sarebbe inserito decisamente nella trattativa tra i labronici ed il Milan e, secondo indiscrezioni, sembrerebbe che il Siena sia, ad ora, in vantaggio.

Di Gennaro è un centrocampista offensivo che viene impiegato nel ruolo che fu prima di Locatelli e poi di Kharjà.

Siena dunque favorito, ma i giochi non sono ancora chiusi.

Rubens Fernando Moedim detto Rubinho

Il Palermo, il Siena e il Livorno stanno cercando di intavolare un giro di portieri che vedrebbe Curci andare verso Livorno, De Lucia a Palermo e Rubinho a Siena.

Le tre società vorrebbero trovare rapidamente un accordo e le dirigenze stanno lavorando in questo senso.

Il Siena, in un primo momento, aveva proposto lo scambio Pegolo-Rubinho, ma il Palermo ha rifiutato. Da qui è nata questa complessa trattativa che sta andando avanti con buone possibilità di riuscita. (Nicnat)

Fonte: Fedelissimo Online