Mendicino: Felice di aver dato una mano ai compagni

Queste le dichiarazioni di Ettore Mendicino al termine del pareggio con il Santarcangelo.

“Non è che ho cambiato la partita, sono entrato per dare un mano ai miei compagni in un momento della partita in cui serviva un attaccante, per aumentare il peso specifico là davanti. Sono un attaccante centrale ma gioco volentieri anche dietro alle punte: con Libertazzi e Bonazzoli l’intesa è ottima. Sono a disposizione della squadra e del mister, purtroppo o per fortuna in carriera ho giocato in tutte le posizioni dell’attacco. Oggi per me è stato anche un test per valutare il livello di condizione: sono contento della risposta, la gamba c’è. Peccato per l’infortunio che è arrivato mentre stavo crescendo. L’augurio di segnare che mi ha fatto ieri Giannetti? Siamo molto amici, ci conosciamo da tantissimo tempo, anche se non ci sentiamo da un po’. Sono contento per la carriera che sta facendo, lo ringrazio e anche io auguro a lui le migliori fortune”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line