Matteoni è ufficialmente il nuovo presidente dell’Arezzo.

Ieri si è svolta la conferenza stampa che ha ufficializzato l'acquisto della società amaranto da parte dell'imprenditore romano Marco Matteoni.
Ha rilevato l’84% delle quote mentre Neos Solution e Orgoglio Amaranto rimangono rispettivamente con il 15% e l’1%.

Questi punti base del suo programma: “Il calcio occuperà il 20% del mio progetto, sarà il fiore all’occhiello del mio programma imprenditoriale per ricostruire il marchio Us Arezzo. Voglio rifare lo stadio perché dovrà essere funzionale a molte attività. Voglio creare una Cittadella dello Sport ad Arezzo e rifondare il settore giovanile con ragazzi del posto”.

La coppia Zavaglia-Di Iorio è già al lavoro sul mercato per ridurre e ringiovanire la rosa e cercare di tenere i giocatori più importanti.

“Abbiamo ricavi da serie D e costi da serie B e questo non va bene” ha detto il neo presidente dell'Arezzo accolto con entusiasmo da tifosi, istituzioni e giornalisti.

Fonte: Fol