Masullo: “Con Dossena me la gioco. Di Siena, nonostante tutto, avrò un buon ricordo”

Roberto Masullo, terzino del Piacenza fino a poche settimane fa di proprietà della Robur, è intervenuto a Mercoledì Robur, su Antennaradioesse, per commentare la prossima sfida al Leonardo Garilli. Masullo tra l’altro segnò all’andata, proprio contro la sua nuova squadra.

Piacenza – “Sta andando bene. All’inizio c’era un periodo di difficoltà, poi dopo il derby con la Cremonese ci siamo ripresi e speriamo di proseguire in questa strada. Dossena? Sono stato fuori per la nascita di mio figlio e ho saltato le ultime due partite. Spero di giocare sabato. Lo spero, voglio giocare sempre a prescindere dall’avversario. Mi farà piacere ritrovare i miei ex compagni”.

Robur – “Già in estate mi era stato comunicato di non rientrare nei piani, alla fine sono rimasto e ho dato il mio contributo quando mi è stata data la possibilità. A gennaio si è aperta questa pista e visto il poco spazio me ne sono andato”.

I playoff di Ponte – “L’anno scorso era stato fatto un mercato importante con l’obiettivo di centrare i playoff, che erano alla portata. Poi sono subentrate tante problematiche anche se il presidente ha sempre rispettato tutti gli accordi”.

Siena – “La ricorderò comunque con piacere. E’ stato un percorso importante della mia carriera in una grande piazza. Ho anche vissuto il cambio societario. Ho un buon ricordo a prescindere da tutto, anche se alla fine non è andata come mi aspettavo”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol