MASTRONUNZIO: ABBIAMO DATO L’ANIMA

 

Salvatore Mastronunzio: “Siamo finalmente qua a festeggiare questa benedetta serie A. Sono contento per l’obiettivo raggiunto. Un bilancio della mia stagione… E’ un po’ difficile da fare, ma credo di aver dato anche io il mio contributo. Nell’ultima parte della stagione sono stato utilizzato poco, ma l’importante era raggiungere il traguardo, va bene così. Quale adesso la mia speranza? Di rimanere in questa serie A che ho tanto inseguito, poi è normale… Ho voglia di giocare di dare ancora tanto al calcio, al Siena. Vedremo, intanto finiamo questo campionato poi penseremo a quello che succederà il prossimo anno. Puntiamo al primato: siamo lì, a pari punti dell’Atalanta. Sarebbe bello e giusto chiudere in bellezza. Bello anche sentire l’affetto della gente, che abbiamo percepito fin dall’inizio. A questa squadra non si può rimproverare niente, ha dato l’anima per riportare la Robur nel calcio che conta. Quando ho capito che ce l’avremmo fatta? Subito: avevamo una rosa all’altezza, forte, molto forte per la serie B, pur nella consapevolezza che nell’arco di un campionato sono tante le componenti in gioco, anche la fortuna. La nostra bravura è stata nel gestire al meglio ogni momento, ogni situazione”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line