MAROTTA: DISPIACIUTO PER IL SIENA A E PER LA PRIMAVERA

Beppe Marotta: “Mi dispiace sia per il Siena A che per la Primavera. La squadra di Malesani non si merita la classifica che ha, non è una squadra materasso, ma una squadra sfortunata. Per quanto riguarda il Torneo di Viareggio, se è vero che si fanno campagne di tutela per i calciatori e si parla tanto di fair play non credo che ci siamo parole da spendere sulla nostra decisione. Dovevamo giocare perché lo spettacolo andasse avanti? Sarebbe stato contro lo spirito sportivo. Con i dirigenti del Siena abbiamo parlato. Non è nostra la colpa, ma del regolamento del Torneo: sarebbe stato giusto annullare tutte le partite della Sampdoria e il Siena, così, sarebbe stato ripescato. Ho tra l’altro una grande stima del Siena Primavera, che ho seguito anche l’anno scorso quando è arrivato in finale. Ho stima del lavoro che è stato fatto sul settore e in mister Baroni. Ma noi non eravamo nelle condizioni di poter giocare”. (a.go.)

Fonte: Are-Fedelissimo on line