MANDORLINI: ANCHE GLI ARBITRI POSSONO SBAGLIARE

“Sono contento per il grande spirito di sacrificio dimostrato della squadra, i tre punti sarebbero stati il regalo più bello e avremmo meritato una sorte migliore. Anche oggi ci è mancata un po’ di concretezza sotto porta, per esempio potevamo sfruttare meglio il contropiede 5 contro 2 che ci poteva far segnare il gol del 2-0. Sono molto contento delle prove di Rossettini e Bucchi, ma soprattutto sono soddisfatto dell’atteggiamento della squadra. L’arbitro? Ha commesso qualche errore, ma ci sta. Può sbagliare anche lui, proprio come i giocatori e gli allenatori”.
Fonte: Fedelissimi